Shopping

Sport & Fitness

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

venerdì 22 ottobre 2021
   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

L’Associazione Sportiva Dilettantistica NATURAID “SULLE STRADE DELL’AVVENTURA”.

Naturaid nella Sicilia Barocca 2007

Nuova avventura Naturaid: Speleologia nella grotta in Sardegna

Nuova avventura Naturaid: 24 ore di MTB di Campiglia D’orcia

3° Naturaduno Val Lomasone 2007

Una nuova avventura per il gruppo dei Naturaider.

Il 3° NATURAID Marocco è terminato

News del 9 novembre



La gara è partita!!!

Vai alla pagina: [1] 2 3 4

Avventure nel mondo

A cura di: Maurizio Doro

Stampa!


Intervista a Maurizio Doro dopo la 24 ore di MTB a Cremona

Ciao Maurizio, come stai dopo 24 ore di gara?
Mah, direi abbastanza bene; quello che mi spaventa è il ritorno a casa in furgone... Sai, seduto al volante con i braccioli abbassati, è un attimo chiudere gli occhi.

Il tuo viso e il tuo spirito non mostrano segni della recente fatica. Ma in effetti è stata dura?
Beh, sì, sicuramente una gara di 24h affatica anche i più allenati... Poi, con il tempo bruttissimo che abbiamo trovato l’impegno è stato maggiore: il fondo era veramente appiccicoso e per almeno 500 m di percorso nella parte finale della gara c’era da spingere la bici tra un impasto di argilla e paglia! Gli ultimi 5-6 giri, poi, sono stati veramente massacranti, le ruote e tutti i movimenti erano bloccati.

Ottavo su 61 partenti. Come è stata la tua gara?
Sono molto contento di come mi sono comportato, al di là del risultato, perché il mio stato di allenamento attuale non permette di spingere e pretendere troppo dal mio fisico; ho solamente 1000 km all’attivo dall’inizio dell’anno e fatti tutti nelle ultime 3 settimane. In compenso mi sono proprio divertito.

Hai pedalato di continuo o hai fatto della fermate?
Ho fatto poche soste, ma piuttosto lunghe perché ho bucato 2 volte e una volta ho cambiato un copertone. Poi ho dovuto lavare la bici alcune volte e rifornirmi di cibo, ma sicuramente è stato un bel vantaggio per me... tutte occasioni per riposare e scambiare alcune battute con gli amici.

C’era qualcuno che ti prestava assistenza?
Io ero qui a Cremona con un gruppo favoloso, i Naturaiders (2 squadre da 6 elementi, una femminile e una maschile); avevamo istallato un bel campo base e nonostante anche loro partecipassero alla gara mi accudivano e mi aiutavano in ogni mia necessità. Devo proprio ringraziarli.

Cosa mangi per reggere così a lungo?
Non seguo una alimentazione speciale, mi preparo dei panini con acciughe e salmone, prosciutto crudo, formaggio grana, polline, oltre a biscotti al cioccolato. Bevo continuamente succo di mela con acqua... Ah, mi sono bevuto anche due bicchieroni di birra!

Come hai trovato il percorso?
Non credevo che gli organizzatori potessero preparare un percorso così vario e spettacolare, vista la zona vicino al fiume Po, ma devo ammettere che sono proprio riusciti a creare il massimo per divertire: varianti fra canneti e zig zag a scivolo verso il fiume, risalite tramite ripide rampe che costringevano a continui rilanci per riprendere velocità... E tratti molto belli di single trek, che passavano campi e boschetti abitati da numerosi fagiani e conigli liberi.

Ci dici quale sarà il tuo prossimo obiettivo?
Tra qualche settimana accompagnerò un gruppo di biker in Marocco per far vivere loro una piccola avventura di una settimana, poi sicuramente ci vedremo a Finale Ligure per la prossima 24 ore di MTB.

Ciao a tutti, Mauri

www.mauriziodoro.it

 

 


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


1459