Shopping

Estetica e Cosmesi

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

giovedì 24 maggio 2018
   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Il concetto di spirito nella tradizione cinese. Confronto con le diverse vedute occidentali e ricadute relative alle pratiche mediche tradizionali

Universalità della cultura: assonanze bibliche di alcuni ideogrammi cinesi

Simboli beneauguranti nella tradizione cinese

Gli aquiloni cinesi

Cosmetici e profumi dell’Antico Oriente

I piedi fasciati nelle donne cinesi

L’Estesiologia: la ricerca della bellezza come equilibrio

I bagni pubblici romani

Profumi e cosmetici a Roma

I Greci e la loro toilette

Vai alla pagina: [1] 2

A ritroso nel tempo

A ritroso nel tempo

A cura di: Beltade.it

Stampa!


Simboli beneauguranti nella tradizione cinese

La cinese, come tutte le culture orientali, è pervasa da metafore, allusioni e simboli che creano logiche di pensiero difficili da comprendere per l’attuale uomo occidentale. Al pari di altre tradizioni occidentali oggi scomparse (ad esempio il mondo attico), il simbolo è atto (oggetto, segno, gesto, ecc.) determinato a far scaturire nella mente un’idea diversa da quella offerta dal suo significato immediato. In definitiva (come denota l’etimo stesso greco, sumbolon, accostamento) il simbolo è entità che consente di astrarre il significato più vero, più autentico, perduto e non colto (o raggiungibile) dal linguaggio ordinario. Mentre questa convinzione (e convenzione simbolica) è praticamente scomparsa dal mondo occidentale dopo il Medio-Evo (a parte la parentesi del simbolismo francese), è ancora autenticamente radicata in tutti gli strati del mondo cinese. E’ soprattutto questa propensione verso la metafora simbolica che ha accostato la psicoanalisi alla tradizione culturale cinese (e Zen), con Jung e non soltanto. Di seguito brevi note su alcuni simboli di buona fortuna, ancora oggi presenti nella cultura cinese.

 

Drago
Rappresenta il potere imperiale, l’eternità, la forza e la fertilità maschile.

Farfalla
Simboleggia l’amante che sugge il nettare dal calice di un fiore (simbolo femminile). Indica fertilità e gioia materna.

Pesca

Simbolo di longevità (il più diffuso). Nella corrispondenza tra piante e mesi il pesco simboleggia il terzo mese (lunare).

Pino

Poiché è sempreverde è simbolo di longevità. Poichè gli aghi sono a coppie è anche simbolo di felicità coniugale.

Tartaruga

È sempre stata usata per scopi divinatori (il guscio paragonato alla volta celeste e la parte inferiore della corazza al piatto disco terrestre). E’ simbolo di fermezza e immutabilità (e quindi spesso regge le stele in pietra).

 

 

Altri simboli importanti sono:

 

Simbolo Nome cinese Significato

Gru

Simbolo di longevità, spesso associato al pino (sempre simbolo di longevità). Simbolo di saggezza.

Pipistrello

Bian Fù

Simboleggia fortuna e felicità. Ciò è dovuto all’omofonia tra fu "pipistrello" e fu "fortuna".

Crisantemo

Jiù

Simbolo dell’autunno, di lunga vita. Spesso raffigurato con il pino, augurio di lunga vita. Con l’aggiunta di 9 quaglie significa: possano 9 generazioni vivere in pace sotto lo stesso tetto. Con l’aggiunta di una cavalletta indica l’augurio di occupare a lungo un’alta carica.

 

 

A cura de

C.S. della S.I.A.


Indirizzo per chiarimenti
C.S. S.I.A.
E-mail: s.i.a.@tin.it
 

 

Bibliografia
Tucci D.: Storia della Filosofia Cinese Antica, Ed. Zanichelli, Bologna, 1922.
Granet M.: Il Pensiero Cinese, Ed. Adelphi, Milano, 1971.
Beonio-Brocchieri P.: La Filosofia Cinese e dell’Asia Orientale, Ed. Vallardi, Roma, 1975.
Tucci D.. Storia della filosofia indiana, Ed. TEA, Milano, 1992.
Villani P.: Introduzione al pensiero dell’Asia Orientale, Ed. Città del Sole, Napoli, 1998.
AAVV: Simbolo, in Vocabolario della Lingua Italiana, Ed. Istituto della Enciclopedia Italiana, Roma, 1994.
Fillippani-Ronconi P.: Storia del pensiero cinese, Ed. Boringhieri, Torino, 1964.
Santangelo P.: Storia del Pensiero Cinese, Ed. Newton & Comton, Roma, 1995.
Sabatini M., Santangelo P.: Storia della Cina, Ed. Laterza, Bari, 1989.
Abbiati M.: La lingua cinese, Ed. Cofoscarina, Venezia, 1992.
Ropp-Paul S.: Heritage of China. Compemporary Prospectives on Chinese Civilatation, Ed. California University Press, Berkley, Los Angeles, Oxford, 1990.

 


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


20017