Shopping       Add to Google

Sport & Fitness

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

venerdì 20 settembre 2019
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Fittrek e nuove tendenze a "WELCOME FITNESS" Numana (An), 30 aprile-2 maggio 2004

Corsi Aerobica e Fitness SIAF
Aprile – Giugno 2004


Col ROWING®... si voga a tempo di musica!

Le discipline del pattinaggio a rotelle: dallo slalom al jump

L’Hit Ball, uno sport Made in Italy

Boddhidarma e le arti marziali Shao Lin

Vai alla pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 [24] 25 26 27 28

L’Hit Ball, uno sport Made in Italy

Stampa!

Nato nella scuola per la scuola, l’HIT BALL sta ottenendo un notevole successo anche in ambito extra-scolastico grazie alle numerose iniziative della Federazione Italiana Hit Ball.

Dal Piemonte, che gli ha dato i natali, si sta diffondendo anche in Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto e Valle d’Aosta e sta varcando i confini nazionali facendosi conoscere e apprezzare come sport made in Italy.

Che cos’è l’HIT BALL

Sport a squadre (5 contro 5 per gli over 14, 6 contro 6 per gli under), l’HIT BALL è caratterizzato dai seguenti aspetti innovativi:

- utilizzazione delle pareti e del soffitto come parte integrante dell’impianto di gioco e conseguente utilizzazione di traiettorie di rimbalzo del pallone.
- utilizzazione di porte di dimensioni notevoli (metri 10 x 2,20)
- presenza di una linea di tre difensori (defenders) al posto del portiere tradizionale.
- possibilità di utilizzare qualsiasi parte del corpo per colpire il pallone.
- continuità di gioco esasperata e alternanza rapidissima dall’attacco alla difesa (5 secondi disponibili per ciascuna azione di gioco).
- abolizione del concetto di ruolo con conseguente movimento continuo dei giocatori.
- scarsa incidenza degli errori arbitrali ai fini della determinazione del risultato.
- utilizzazione di apposite protezioni (bracciali) per colpire il pallone (in mescola di gomma speciale).


Dinamico, continuo e veloce, l’HIT BALL stimola i giocatori ad una concentrazione continua e alla massima reattività e velocità.
Caratterizzato da gesti per lo più naturali e istintivi che facilitano l’approccio a livello amatoriale, in chiave agonistica richiede coordinazione, prontezza di riflessi, agilità e rapidità di movimento, velocità e potenza nell’esecuzione dei colpi e buone doti di resistenza. 

Insomma, uno sport nuovo, divertente e completo!!!

Come si gioca - Regole principali

L’hit ball può essere praticato in qualsiasi palestra.

L’impianto ideale ha le seguenti dimensioni: base 20m x 10m, altezza 4m 


Linee e Zone del campo

Il pallone nel corso del gioco deve essere sempre in movimento, colpito o respinto (mai trattenuto!).

Le squadre sono separate dalla linea centrale e hanno a disposizione 5 secondi per ciascuna azione di gioco.

Il colpo finale di ciascuna azione (detto colpo decisivo) può essere effettuato dalla zona di difesa (due punti in caso di realizzazione) o dalla zona d’attacco (un punto).

Ciascuna squadra difende la superficie della propria porta (m. 10 x 2,20) con una linea di giocatori (3) detti "defenders".

Le partite sono suddivise in tre tempi da 15 minuti ciascuno (10 per gli Under 14), con due intervalli di 5 minuti.

Nel corso del gioco si possono fare sostituzioni (cambi volanti) senza alcun limite e senza interrompere il gioco.


L’arbitro è tenuto ad interrompere il gioco in poche circostanze, ovvero:

- attribuzione dei punti a seguito della realizzazioni di un HIT (da due o da un punto).
- invasione del campo avversario (solo se vantaggiosa e\o pericolosa).
- scadere dei 5 secondi disponibili per ciascuna azione di gioco.

In altre circostanze l’arbitro decreta la cosiddetta azione bruciata, segnalando l’infrazione che l’ha determinata.
L’azione bruciata deve intendersi come un’azione compromessa, che non può più determinare realizzazioni (HITS) valide.


L’arbitro è tenuto a segnalare l’azione bruciata nelle seguenti circostanze (infrazioni):

- doppio colpo consecutivo da parte di un giocatore.
- colpo decisivo effettuato con i piedi con azione di calcio.
- colpo decisivo effettuato in zona franca
- pallone trattenuto o "accompagnato"
- permanenza di più di tre giocatori in zona di difesa.


Le partite terminano sempre con una squadra vincitrice in quanto il pareggio non è contemplato dal regolamento.
In caso di parità al termine del tempo regolamentare si procede pertanto ad un over-time a punteggio dalla formula decisamente emozionante.

Attualmente è possibile approfondire la conoscenza con l’HIT BALL nelle province dove l’attività è già conosciuta e quindi praticata e cioè:


Città Società Sportiva Telefono
Torino SUN & MOON 015 - 2538946
Torino HIT BALL SPEED 011 - 6192624
Torino HIT BALL PICCOLO CLUB 011 - 4341212
Torino HIT BALL PROMOTION 011 - 7712323
Torino SANTA RITA 011 - 367532
Torino ACCABI 011 - 599187
Aosta Hit Ball Aosta 0165 - 33490
Aosta   347 - 2653913
Genova   010 - 217559
Genova   010 - 217559
Milano   02 - 67071986
Pavia   338 - 5920680
Trento   0461 - 920685
Ferrara   347 - 9569975
Palermo   091 - 481536


Per le altre province e regioni rivolgersi direttamente alla Federazione Italiana Hit Ball.


Un grazie per la collaborazione a

Federazione Italiana HIT BALL
Via Salbertrand 48 - 10146 Torino
tel. 011 - 746030 
fax 011 - 7716818
E-mail: hit@hitball.it
www.hitball.it

 


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


2229