Shopping

Rimedi Naturali

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

giovedì 19 ottobre 2017
   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Un’ape tutto fare

Arriva l’Autunno!

Un’estate tutta al naturale

Il mirtillo nero

Il mal di piedi

Il sambuco

Semi di Pompelmo

Melaleuca, la "pianta dei miracoli"

Frutta!!!

I consigli di Giulia Gambaro

Chi è Giulia Gambaro?

A cura di: Giulia Gambaro

Stampa!


Un’ape tutto fare

Negli ultimi anni tutti abbiamo sentito parlare o utilizzato pappa reale, miele e balsamo velenoso delle api, ma molto spesso quello che sentiamo dire o il modo di utilizzare questi prodotti è del tutto errato.
Alcuni, ad esempio, credono che la pappa reale faccia ingrassare o che la propoli curi tutti i mali, o che il miele contenga zucchero commette un errore non trascurabile.
Infatti la pappa reale che è una sostanza enzimatica che viene prodotto dalle api durante la digestione, ciò significa che ha una capacità enorme di essere assimilata nel nostro organismo, quindi non è vero che ingrassa, ma favorisce l’appetito e stimola le funzioni gastriche.
Il dosaggio comunemente utilizzato (1 gr. al giorno) è sufficiente per un bimbo di 8/9 anni, per un  adulto, il dosaggio consigliato è di un cucchiaino da caffè al mattino a digiuno, ben sciolto in bocca per consentire alle ghiandole sublinguali di assorbirne i nutrimenti.
Gli amminoacidi contenuti in essa la rendono per lo sportivo un eccellente prodotto sia nella fase anabolica del body builder, che nella fase catabolica dello sportivo che necessita di energia di pronto utilizzo. Il dosaggio consigliato, prima dell’attività sportiva, è di un cucchiaino da associare possibilmente ad un composto di glucosio che ne aumenta il rendimento.

La propoli è un prodotto che le api utilizzano per combattere gli animali che invadono l’arnia e per sigillare tutte le fessure dell’alveare. Allo stato grezzo si presenta come una sostanza cerosa e resinosa di colore scuro con un odore particolare molto balsamico, viene prodotto dalle api operaie che prelevano la resina dagli alberi. Era conosciuto dagli antichi Egizi, che lo usanvano per sigillare le tombe delle mummie egiziane. Nei tempi moderni viene usata praticamente per tutto, visto le notevoli proprietà che ritroviamo in essa, batteriostatico e battericida, antimicotico, antivirale, cicatrizzante.
Il risultato più notevole si può avere nelle alitosi, quasi sempre l’alitosi dipende da affezioni settiche del cavo orale quali stomatiti, gengiviti, carie diffuse, per i fumatori si consiglia l’uso della propoli in formato spray che oltre ad eliminare lo spiacevole odore attenua tutte le forme infiammatorie.

Cosa dire del miele che non si sia già stato detto e ridetto: poco, se non che ogni sportivo dovrebbe durante lo sforzo fisico, poter beneficiare di alcune cucchiaiate di miele (esiste anche in forma pronta in pratici tubetti) anche in questo caso, le proprietà del miele sono immediate. Zucchero di frutta, vitamine, enzimi e amminoacidi lo rendono un alimento completo e ristoratore, riserva di energia.
In particolare:
Miele di tarassaco: agisce sul fegato stimolandone la sintesi ed il rigenero.
Miele di cardo mariano: tonifica la cistifellea e aumenta la produzione biliare.
Miele di girasole: ricchissimo di zuccheri naturali e un alto potere energetico.
Miele di timo ed eucalipto: balsamici per chi ha bisogno di una forte ventilazione.

 


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


62363