Shopping       Add to Google

Home

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

martedì 23 luglio 2019
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Wellness the best: Premium Spa Resort Hotels presenta il lusso!

Seno perfetto senza bisturi? Ci vuole cautela..

Stampa!

«Periodicamente industrie chimiche e compagnie biotech diffondono notizie secondo cui sarà possibile realizzare il sogno di molte donne: aumentare il decolletè senza ricorrere al bisturi. Si tratta di annunci che vanno presi “con le pinze”: molti promettono risultati miracolosi e poi non li mantengono. A oggi l’unico sistema valido e sicuro è quello chirurgico». A dirlo è Patrizia Gilardino, chirurgo plastico di Milano iscritto alla Società italiana di chirurgia plastica e ricostruttiva, ricollegandosi alla recente notizia del “seno express”, un nuovo ritrovato a base di cellule staminali che potrebbe sbarcare in Europa già dal 2008. Aumentare il seno, secondo quanto riportato sulla rivista scientifica Chemistry & industry, house horgan della Società dell’industria chimica, diventerà estremamente facile: bastano poco più di un’ora e una semplice iniezione. Dopo sei mesi, la magia: il seno è cresciuto di  una taglia. La tecnica, promossa dalla compagnia biotech californiana Cytori Therapeutics, è stata già approvata in Germania e, non appena i risultati clinici saranno definitivi, potrebbe diffondersi in tutta Europa.
«Per esprimersi su questo specifico ritrovato - precisa Gilardino - sarebbe necessario approfondire l’argomento, consultando i dati scientifici. Di certo c’è che aumentare il seno senza ricorrere al bisturi è il desiderio di molte donne, per questo le notizie di rimedi che promettono risultati miracolosi senza ricorrere alla sala operatoria sono guardate con particolare interesse dal pubblico femminile. A oggi la soluzione più sicura per aumentare il seno, sia in termini di risultato sia di sicurezza, è sottoporsi a un intervento chirurgico con le protesi in silicone».
La medicina estetica, ossia filler e botulino, dà risultati soddisfacenti per spianare le rughe del viso o per aumentare il volume delle labbra, ma non è altrettanto soddisfacente per il seno. Per far lievitare il volume del seno sono state proposte infinite soluzioni: creme, pillole, ritrovati naturali e reggiseni high tech. «Qualche anno fa –prosegue il chirurgo milanese- si era provato ad aumentare il seno con delle infiltrazioni di silicone, così come avviene per i filler, una strada poi abbandonata a causa degli effetti colleterali. Un’alternativa al tradizionale intervento per il seno è il lipofilling, ossia l’innesto di grasso prelevato da altre zone del corpo, ma il risultato non è prevedibile e spesso è molto differente dalle aspettative della paziente. La soluzione è valida solo per innesti di piccole quantità, ma nel caso del seno c’è il rischio di vanificare l’intervento o di ritrovarsi con un decolletè asimmetrico. Come medico consiglio di stare attento a chi promette miracoli» conclude Gilardino.


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


14800