Shopping       Add to Google

Home

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

sabato 21 settembre 2019
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Wellness the best: Premium Spa Resort Hotels presenta il lusso!

IL PILATES - il metodo e i principi

Stampa!

IL METODO PILATES
In anticipo di cinquant’anni sul suo tempo, come lui stesso amava dire, J.H. Pilates crea un metodo unico per efficacia ed originalità. Un lavoro straordinariamente attuale basato sull’idea che la perfezione fisica sia un diritto ereditato dalla nascita.
Traendo ispirazione dalle filosofie orientali ed occidentali, J.H. Pilates fonde concentrazione e respirazione con l’esercizio fisico dando origine ad una disciplina che si rivela stile di vits.
Il metodo Pilates permette di conoscere il proprio corpo utilizzandolo correttamente per ottenerne il massimo beneficio: migliore postura, forma più equilibrata, mosculatura tonica e articolazioni più elastiche. I risultati: un aspetto più gradevole, una maggiore sconomia del movimento e un aiuto nella prevenzione degli infortuni.
Il metodo Pilates è movimento allo stato puro in cui il corpo è lasciato libero di fluire, poichè guidato dalla mente. Un esercizio di pensiero che esige un grande coordinamento , un desiderio di ascolto reciproco. Versatile e stimolante, la tecnica è un sistema di esercizi complesso dalle mille sfaccettature che l’insegnante svela all’allievo passo dopo passo e adatta su misura rispettando limiti e capacità in un processo continuo di arricchimento e conquiste.

PRINCIPI FONDAMENTALI
Scopo principale di J.H Pilates era quello di rendere le personi consapevoli di se stesse, del proprio corpo e della propria mente per unirli in una singola, dinamica e ben funzionante entità. La mente di chi esegue gli esercizi del metodo Pilates è diretta verso il corpo, concentrata su ciò che sta accadendo mentre accade. Solo così è possibile comprendere esattamente ciò che la mente ordina di fare al corpo ed imparare a percepire come si sta muovendo il corpo. Gli esercizi del metodo Pilates non presuppongono una ripetizione esagerata finalizzata a se stessa, ma, attraverso una logica di ripetizione, conducono la mente a cooperare con il corpo alla ricerca comune del controllo, della precisione e della fluidità dei movimenti coordinati con la respirazione. Il soggetto che pratica gli esercizi del metodo Pilates non è spettatore di se stesso, ma partecipa attivamente con il corpo e con la mente a ciò che compie poichè, come era solito dire J.H. Pilates, "la cosa importante non è ciò che stai facendo, ma come stai eseguendo ciò che fai".

Filo conduttore della tecnica sono i sei principi base:
- Concentrazione (concentration)
- Controllo (control)
- Baricentro (centering)
- Fluidità (flowing movement)
- Precisione (precision)
- Respirazione (breathing)

Attraverso la concentrazione si apre un dialogo interiore che guida il corpo nell’esecuzione dell’esercizio per arrivare al controllo totale del movimento. Il fulcro della concentrazione durante gli esercizi è interno, orientato su forma e figura del movimento. Ogni parte del corpo ha la sua imporatnza, così come ogni movimento. Niente deve essere trascurato per raggiungere l’obiettivo: essere consapevoli di se, del proprio corpo e dello spazio in cui si muove. Grazie alla concentrazione, si arriva ad avere il controllo totale di ogni movimento che così diventa lento e fluido come una danza e tonifica tutti i muscoli. La mente sa cosa il corpo sta facendo e ne guida senza sforzo ogni movimento.
La forza e la stabilità del baricentro fanno fluire il movimento rispettandone la sua natura continua. Il controllo del baricentro restituisce al corpo la postura migliore e da armonia e fluidità ad ogni movimento. I muscoli addominali diventano forti ed elastici per svolgere meglio la loro funzione di supporto alla colonna vertebrale. La precisione fa perfezionare ogni dettaglio e lavorare anche i muscoli più deboli. Il tono è migliore in tutto il corpo, i movimenti sono bilanciati, gli organi protetti, ma il corpo non è inutilemente affaticato. Precisione e respirazione sono il punto di arrivo di un’esperienza olistica in cui grazia e accuratezza si allineano alla piena efficenza. Il respiro scandisce il ritmo naturale al movimento liberando l’energia e riducendo lo sforzo fisico e mentale. Grazie alla cordinazione della respirazione, la concentrazione viene mantenuta senza sforzo con il movimento, i muscoli si attivano e i movimenti diventano fluenti e aggraziati.

CAMPI DI APPLICAZIONE
Il metodo Pilates è una tecnica adatta a tutti, anche se rigorosa, perchè, come in ogni disciplina, la consapevolezza del proprio corpo richiede impegno, determinazione e costanza.
Corregge i difetti posturali tipici dell’addolescenza, contrasta il rischio di irrigidimento dell’età matura, prepara le donne al parto ed aiuta a ritrovare la forma dopo la gravidanza, potenzia i ballerini, migliora le prestazioni degli atleti.

Leggi anche la prima parte dell’articolo: La storia di J.H. Pilates

Leggi anche la terza parte dell’articolo: Le attrezzature del Pilates

Studio Pilates S.r.l Sito web


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


5097