Shopping       Add to Google

Home

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

mercoledì 20 novembre 2019
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Wellness the best: Premium Spa Resort Hotels presenta il lusso!

Palestra mon amour..

Stampa!

L’autunno è ormai iniziato. Le giornate si accorciano e le belle passeggiate estive che ci facevano sentire in forma ormai non sono più all’orine del giorno, anche perchè siamo immersi nello studio e nel lavoro quasi tutta la settimana. E il weekend? Beh, il fine settimana è fatto per riposarsi, rilassarsi e godersi gli amici. Come fare, allora, per tenersi in forma? Semplice: basta ritagliare qualche ora durante la settimana per seguire un corso in palestra, meglio se in compagnia di amici. L’offerta è veramente varia, si passa da corsi slow, come yoga e meditazione, a quelli più impegnativi per i super sportivi come kick boxing, body building. Per chi, invece, si sente un po’ pigro e la palestra serve giusto per restare in movimento e smaltire la torta della domenica ci sono tanti altri corsi, meno impegnativi ma sempre divertenti, per scaricare i cuscinetti e lo stress dell’ufficio!

SPINNING

Lo Spinning, o attività aerobica, di gruppo su bicicletta stazionaria, "stationary bike", è un allenamento aerobico importato in Europa nel 1995 dagli Stati Uniti. Il metodo ha integrato la tecnica di pedalata a varie velocità, la tecnica di concentrazione e coinvolgimento, tipico del training autogeno, con l’ausilio di scelte musicali appropriate.
La lezione si svolge in gruppo, sotto la direzione di un istruttore che impartisce i ritmi di pedalata secondo la velocità della musica utilizzata. Si cerca di condurre il ciclista attraverso un viaggio virtuale in cui la concentrazione e il coinvolgimento portino la mente a superare la fatica fisica e ad aumentare così le proprie capacità organiche. Le lezioni hanno una durata di un’ora circa e producono un ottimo allenamento aerobico, con un grosso dispendio calorico, dalle 400 alle 600 Kcal. E’ un metodo d’allenamento mirato al raggiungimento del benessere psicofisico, coinvolge efficacemente il sistema cardiorespiratorio e può essere proposto ad alta o bassa intensità, a seconda degli obiettivi che si vuole raggiungere: miglioramento cardiorespiratorio, potenziamento muscolare, abbassamento percentuale grasso corporeo, sviluppo dell’agilità e della coordinazione.
L’attrezzo ideato per quest’attività è una bici stazionaria molto simile ad una mountaine bike con un rapporto fisso, una sola grande ruota anteriore, la possibilità di regolare l’intensità di lavoro in base alla propria condizione fisica e, grazie alla maggiore stabilità, sarà possibile eseguire diversi esercizi rendendo l’allenamento vario, completo. La mancanza di coreografia, di spostamenti rendono gli allenamenti molto semplici e gratificanti, dando la possibilità a tutti di partecipare alla lezione: dal body builder, alla casalinga dai giovani ai manager ai ciclisti.

PUSH POWER

E’ un sistema di allenamento nel quale si lavora in maniera precisa su ogni distretto muscolare; la lezione è eseguita con l’ausilio di manubri e bilancieri, studiati appositamente per integrare tecniche di body building con combinazioni di esercizi eseguiti su base musicale. La lezione dura in media 60 minuti, il gruppo non ha un numero fisso ma più si è e più ci si diverte.
Una fase di addominali e stretching conclude la lezione. Una pratica costante di questa disciplina permette di raggiungere diversi risultati: aumento della forza muscolare, miglioramento della composizione corporea, tonificazione e rassodamento generalizzato, miglioramento dell’equilibrio muscolare. Una cosa è certa: l’allenamento è intensivo, soprattutto se non si fa attività fisica da molto tempo!

TAEKWONDO

Dare una definizione a quest’Arte Marziale, non è facile, poichè non è soltanto un metodo di autodifesa basato sull’uso di pugni e calci, ma implica uno stile di vita volto alla conoscenza del proprio io. Letteralmente la parola coreana Tae Kwon Do, divisa in tre ideogrammi, è l’arte di calciare al volo e colpire di pugno: "TAE" = calciare al volo + "KWON" = pugno + "DO" = arte.
Dal punto di vista pratico questa conoscenza approfondita di se stessi, si estrinseca attraverso un duro allenamento fisico, mentale e spirituale. Le tecniche fisiche del Taekwondo si basano sui principi della scienza moderna e in particolare della fisica newtoniana che insegna a generare il massimo della potenza. Metodi di insegnamento razionale devono essere sviluppati in modo che tutti, giovani e anziani, donne e uomini, possano godere dei benefici del Taekwondo. Ogni movimento deve essere armonioso e ritmico in modo che il movimento sia anche esteticamente bello.

FIT BOXE

E’ una tecnica di allenamento che fonde arti marziali, Boxe ed Aerobica, con l’utilizzo di speciali sacchi a base mobile. L’obiettivo è il miglioramento della forma fisica praticando una attività cardiovascolare la cui durata oscilla tra i 40 e i 60 minuti. L’attività è esplosiva, divertente e liberatoria, ideale per chi vuole scaricare lo stress accumulato durante la giornata o svagarsi dai piccoli problemi della quotidianità.
In un crescendo musicale, le tecniche di difesa personale, unite a passi di una comune seduta di aerobica, creano una lezione in grado di fornire all’atleta coordinazione nei movimenti, potenza muscolare e un buon apprendimento motorio. Gli effetti sono evidenti lezione dopo lezione.
Praticabile ad ogni età, l’aerobica boxata è un utile metodo per curare il proprio fisico e offre una valida opportunità per imparare alcune tecniche di attacco e difesa, essenziali per le donne che vogliono sentirsi sicure.
In una lezione di fitboxe si possono bruciare dalle 300 alle 500 calorie; il tutto chiaramente in base all’impegno che l’allievo mette nel praticare l’attività. Richiede sicuramente un impegno mentale superiore rispetto a una qualsiasi lezione di aerobica, proprio per il fatto che bisogna imparare, lezione dopo lezione, tecniche nuove che vanno eseguite con sempre maggiore precisione.

FITBOXE - TEC
E’ una variante un po’ particolare della Fit Boxe. L’esecuzione di movimenti degli arti superiori ed inferiori richiamano quelli della Boxe e del Taekwondo, ma hanno un alto valore tecnico.

KICK BOXING


Attività basata su calci, pugni e spazzate, la Kick Boxing fa parte delle discipline sportive ispirate alle arti marziali orientali. E’ adatto a tutti perchè garantisce un allenamento globale, coinvolgendo quasi tutta la muscolatura, sviluppa l’equilibrio, migliora l’agilità e la velocità di esecuzione. Si può considerare un’ottima tecnica di difesa personale, per questo sono sempre di più le donne che la praticano, soprattutto perchè le aiuta a sentirsi più sicure e meno indifese rispetto ad eventuali aggressioni.

AEREOKICKBOXE

Un coinvolgente work out che allena tutto il corpo. Unisce le tecniche base della boxe alle arti marziali. Non è un’attività coreografica, ma è adatto a tutti coloro che vogliono allenarsi a fondo, con la massima serietà e costanza.

AEROBICA

Combinazioni varie di movimenti, basata su diversi ritmi musicali, più o meno intensi a discrezione dell’insegnante, con basso consumo d’energia.

STEP

Tecnica aerobica su gradino, a basso consumo d’energia, per la tonificazione di gambe e glutei, il miglioramento della coordinazione generale e l’aumento della capacità cardiovascolare. La lezione di Step (traduzione inglese di gradino) prevede una serie di esercizi dinamici di salita e discesa dalla piattaforma seguendo un ritmo costante scandito dalla musica. La lezione si compone di: una fase di riscaldamento iniziale, una fase cardio, durante la quale vengono create coreografie e combinazioni di passi, un fase di defaticamento e stretching finale. L’attività eseguita sullo step migliora l’efficienza dell’apparato cardio-vascolare e nello stesso tempo si agisce sullo stato tonico-trofico degli arti inferiori con un lavoro di alta intensità, ma a basso impatto.
Studi recenti effettuati presso la State University di San Diego hanno dimostrato che durante l’esecuzione dei passi sullo step, gli stress biomeccanici esercitati sui piedi sono simili alla pratica di un’attività di marcia condotta a circa 5 Km/h di velocità, mentre i benefici ottenuti dall’allenamento aerobico sono proporzionali all’attività di corsa eseguita a circa 11 Km/h.
Dunque, le caratteristiche dello step sono: realizzazione di un allenamento aerobico di media-alta intensità eliminando l’impatto al suolo tipico delle lezioni di aerobica (Hi-low impact), possibilità di variare l’intensità dell’allenamento variando l’altezza della piattaforma o aggiungendo dei movimenti propulsivi ed adattandola così a varie tipologie di allievi (principianti ed esperti), facilità di applicazione dell’allenamento con semplici passi e ripetizioni uniformi, possibilità di utilizzo della piattaforma per allenamenti periodici e test di efficienza fisica e, infine, realizzare un completo e bilanciato programma di fitness. Se il gruppo è numeroso e si creano le dinamiche giuste, non si può non divertirsi!

HI-LO STEP

Tecnica aerobica basata sugli esercizi dello Step, ma con maggiore intensità. Si gioca con l’altezza del gradino per creare una lezione utile, bilanciata, finalizzata al rassodamento muscolare, allo smaltimento calorico e al divertimento, dato che la musica fa capolino all’attività.

TOTAL BODY - STEP


Lezione che intervalla fasi di lavoro cardiovascolare a fasi di tonificazione. Per la tonificazione muscolare vengono impiegati piccoli attrezzi, come manubri, body bar , elastici, pesetti, ecc. Il lavoro cardio, invece, si fonda sui tipici movimenti dello step, con semplici combinazioni di passi.

GAG

Da "Gambe - Addominali - Glutei". La lezione, che focalizza l’attenzione sulla tonificazione dei tre nuclei corporei indicati, si conclude con una fase approfondita di stretching, per evitare che il forte sollecitamento muscolare cui sono stati sottoposti i muscoli interessati provochi dolorosi crampi. E’ l’ultimissima tecnica di fitness appositamente studiata per tonificare e modellare le zone critiche delle donne, con un programma unico, basato su semplici esercizi di fitness non intensivo o stressante. E’ un lavoro effettuato a terra ed in piedi, sempre con l’ausilio della musica, che fa avvertire meno la fatica.
Il GAG è alla portata di tutti: donne e uomini, principianti e non; è sconsigliato solo per chi soffre di problemi alle ginocchia o alla schiena perchè sono i nuclei articolari che vengono più sollecitati durante gli esercizi. Le caratteristiche principali delle lezioni di GAG sono: la realizzazione di un allenamento muscolare, la possibilità di variare l’intensità dell’allenamento, aumentando il numero di ripetizioni degli esercizi, miglioramento della tonicità muscolare e definizione della muscolatura.

Idroallenamenti

ACQUA GYM SOFT

In questo tipo di lezioni verranno proposti esercizi e movimenti base della ginnastica in acqua, volti alla tonificazione muscolare di tutto il corpo. L’esercizio fisico svolto nell’acqua amplifica io benefici sul corpo e gli effetti dell’allenamento, come se si ottenesse il doppio risultato con un solo sforzo. Rispetto all’AcquaGym tradizionale l’intensità dell’allenamento è minore ma i risultati si vedono. In particolare, si lavora sulla postura acquatica, sfruttando il primo "attrezzo" fondamentale: l’acqua. La musica accompagnerà come sottofondo tutta la lezione, verranno introdotti a discrezione dell’insegnante, altri attrezzi acquatici per aumentare la resistenza dell’acqua ed intensificare il lavoro muscolare.

ACQUA GYM

Consiste in esercizi in acqua finalizzati ad incrementare il tono e la resistenza muscolare. In acqua i movimenti sono facilitati perchè l’effetto della forza di gravità è ridotto, ciò permette a tutti di lavorare con la massima sicurezza. Non è necessario saper nuotare. La lezione è solitamente divisa in due parti: una iniziale, di riscaldamento, non coreografata, e una parte di tonificazione mirata o generale, a discrezione dell’insegnante; è previsto l’uso di attrezzi galleggianti e resistenti per aumentare l’intensità della lezione. Si articola in lavori a circuito, a coppie, in cerchio e, nella fase finale, si fa stretching, per distendere i muscoli. La musica può essere seguita per lavori a tempo oppure tenuta da sottofondo, per rendere più piacevole lo sforzo.

HYDROBIKE

In questo corso viene utilizzata una bicicletta immersa nell’acqua .Viene fatto un lavoro completo basato sulla tonificazione di gambe, glutei e addominali, senza tralasciare la parte superiore del corpo. Si  lavora con attrezzi specifici per le braccia, spalle e pettorali. La lezione è molto utile e piacevole perchè la musica è un importante ausilio per questa attività e facilità l’allenamento.

ACQUABIATHLON

Particolare variante dell’esercizio in acqua. In questa lezione verranno alternate le due discipline descritte sopra: l’Hydrobike ed  l’Acquagym. E’ un lavoro molto vario, divertente e con buone qualità allenanti.

ACQUAEROBIC

E’ simile all’Acquagym; l’unica differenza che il tutto è condotto da un buon ritmo musicale, piuttosto sostenuto, così da rendere le lezioni più allegre e coinvolgenti, nonché efficace!

ACQUA STEP

L’Acquastep è nato nel 1992-1993, negli Stati Uniti. In questa lezione lo step viene usato come strumento per la tonificazione soprattutto per gambe, glutei e addominali, e come ausilio per coreografie . La musica fa da padrona per l’intera lezione e, a discrezione dell’insegnante, verranno introdotti attrezzi acquatici specifici. L’attività è sicura perchè prevede che un piede resti sempre appoggiato sullo step, in modo da avere un punto di appoggio ben fermo sul fondo della vasca.


ACQUA TRAINING

Altra possibilità di allenarsi in acqua è l’Acqua Training. Durante la lezione verranno sfruttati soprattutto il galleggiamento e le varie resistenze dell’acqua per produrre un buon lavoro cardiovascolare. Vengono stimolati molto i muscoli dell’addome, gambe e glutei e il rassodamento è assicurato!

PILATES MAT

La lezione si svolge quasi interamente a terra e focalizza l’attenzione sulla stabilizzazione addominale e sul recupero dei movimenti fondamentali della colonna vertebrale. Durante la lezione vengono proposti gli esercizi del “Metodo Pilates”, come originariamente inteso; l’obiettivo? La ricerca della perfezione nell’esecuzione di ogni singolo movimento, il tutto per recuperare la simmetria del corpo e sviluppare equilibrio e capacità propriocettiva, cioè la capacità della persona di percepire le dimensioni dello spazio intorno a sé.

PILATES

Non si tratta di semplici esercizi ma di sequenze, fluide ed armoniche, coordinate al respiro. Un regime di allenamento fisico basato sul corpo nel suo stato più naturale, il movimento. Si parte da un’autovalutazione globale per prendere coscienza del proprio allineamento nella postura eretta e del proprio baricentro. La fusione nasce dall’incontro con il mondo dello Yoga e dalla sincronizzazione dei movimenti con il respiro, tutto questo per elevare i livelli di energia, migliorare l’equilibrio di corpo e mente, imparare e approfondire tecniche di concentrazione, respirazione e meditazione... Cosa c’è dimeglio per riprendersi da giornate intense e cariche di stress?

RAVITY PILATES

La lezione si basa si principi fondamentali del metodo Pilates, Gravity Pilate, utilizza le inclinazioni della panca GTS per allenare, con intensità diverse, forza e flessibilità muscolare. In questa lezione si può eseguire tutto il repertorio degli esercizi del Matwork di Pilates, come originariamente inteso. La lezione di Gravity Pilates focalizza l’attenzione sulla stabilizzazione addominale, sui movimenti fondamentale della colonna vertebrale e sulla propriocettività del movimento.

GRAVITU GROUP

E’ un allenamento finalizzato alla sviluppo della forza e della resistenza muscolare. La lezione, dinamica e divertente, viene eseguita con l’ausilio della musica, coinvolgendo tutti i principali distretti muscolari, al fine di migliorare tono e flessibilità muscolare. Con la lezione di Gravity Group abbiamo la possibilità di scegliere tre diversi tipi di allenamento: TOTAL FIT: il programma, della durata di 30 minuti, si prefigge di andare a condizionare tutti i principali distretti muscolari sia della parte superiore che inferiore del corpo. Un programma full body di endurance dinamico, divertente e veloce, eseguito a tempo di musica. UPPER BODY: il programma, anch’esso della durata di 30 minuti, è orientato maggiormente al condizionamento della parte superiore del corpo, la conoscenza approfondita delle combinazioni di movimento e ad un reclutamento sinergico di più gruppi muscolari. L’obiettivo è quello di portare l’atleta al miglioramento della flessibilità, forza ed endurance muscolare. LOWER BODY: il programma interessa i muscoli della parte inferiore del corpo e della "core muscle" (addominali e muscoli stabilizzatori). Le routine sono improntate su esercizi mirati sia all’aumento dell’endurance e della forza muscolare, sia su movimenti dinamici, il tutto per migliorare tono ed elasticità muscolare

TRAINING ZONE

Allenamento ad intervalli e a circuito con strutture tecniche ben precise. E’ orientato alla preparazione atletica degli sportivi e all’incremento della forza, della resistenza cardiovascolare e della capacità coordinativa. La lezione unisce aspetti del Total Body (uso di manubri, body bar, elastici, ecc.) con discipline coreografiche. La lezione è altamente coinvolgente e dispendiosa a livello energetico.


INTERVAL TRAINING

Allenamento intensivo intervallato da fasi aerobiche, ad alto e basso impatto e da fasi di potenziamento muscolare, con l’ausilio di step, pesini, elastici, etc.Anche in questo caso la musica accompagna tutta la lezione.

FLEX & TONE

E’ un allenamento funzionale costituito da esercizi mirati a sviluppare la capacità propriocettiva, la forza muscolare e scolpire il corpo attraverso diversi movimenti. E’ un mix tra diverse discipline come il Pilates, il Power Yoga, il Thai Chi e lo stretching tradizionale. Il tutto per ritrovare un nuovo equilibrio psico fisico, l’armonia tra il corpo e la mente. La lezione prevede l’utilizzo di piccoli attrezzi come: fit ball (palla), body bar e rubben band (elastici).

TOTAL GYM

Ginnastica generale con sottofondo musicale. Il classico incontro con lo sport da palestra. Nonostante l’idea comune sia quella di un’attività per over 50, è meglio non sottovalutare i suoi benefici che, per quanto limitati a "semplici" esercizi fisici, permettono al corpo di mantenersi in forma e migliorano la resistenza e il sistema cardio circolatorio. Ideale per i più pigri, indecisi tra il dolce far niente e un po’di movimento!

GYM MUSIC

Ginnastica per allenamento generale a ritmo di musica con facili momenti coreografici. Consigliato a chi ama la danza o si sente un ballerino provetto.

 


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


1545