Shopping

Erboristeria

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

domenica 29 novembre 2020
   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Verbasco

Vischio

Uva ursina

Verga d’oro

Anserina o Potentilla

Arnica

Aparine

Alchemilla

Betonica

Ruta

Vai alla pagina: [1] 2 3 4

Curarsi con le erbe

Curarsi con le erbe

A cura di: Beltade.it

Stampa!


Maggiorana

Pianta: Appartiene alla famiglia dell’origano. Pianta perenne alta da 15 a 40 cm, il fusto ha colore verde con sfumature rosse, alla base assume aspetto legnoso e radicano molto facilmente. Le foglie sono di colore verde pallido e di forma ovale, oblunghe, arrotondate all’apice con un picciolo corto. I fiori possono essere bianchi o violetti e sono riuniti in pannocchie.

Habitat, Coltivazione, Raccolta: I Luoghi d’origine è l’Africa settentrionale e dell’Asia occidentale; nei paesi dove cresce spontanea la maggiorana è perenne, mentre altrove viene generalmente coltivata come annuale o biennale. La coltivazione deve avvenire in modo tale che la pianta sia in pieno sole ma nel contempo ben protetta.
I rametti e le sommità fiorite si raccolgono durante l’estate.

Storia: Già gli Egizi utilizzavano la maggiorana per preparare i medicamenti e tuttora viene utilizzata in Nord Africa contro la dissenteria. I Greci ritenevano la maggiorana un dono di Afrodite e quindi la associavano all’idea di felicità, veniva utilizzata sia per curare le malattie che per creare cosmetici.
I Romani invece la utilizzavano per la preparazione di oli cosmetici.
Dal Medio Evo essa fu sempre coltivata negli orti europei. 
Nel mondo moderno è conosciuta soprattutto come spezia da utilizzare nella preparazione di succulente ricette.

Uso medicinale e cosmetico: L’essenza della maggiorana è ricca di sostanze terpeniche come il terpineolo. Antispasmodico e digestivo, Sedativo, Ipotensore, Espettorante e benefico per l’apparato respiratorio, Antireumatico.
La Maggiorana entra nella preparazione di molti cosmetici, ad esempio un bagno in cui si versi qualche goccia di Olio di maggiorana, fatto prima di coricarsi, favorisce il riposo.

Uso in cucina: Utilizzata per insaporire pietanze di ogni genere dalla pasta al pesce.

Curiosità: Pare che le foglie strofinate sui mobili e sui pavimenti di legno li rendano particolarmente lucenti. Foglie e fiori racchiusi in sacchetti odorosi profumano delicatamente la biancheria.

 


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


18221