Shopping       Add to Google

Estetica e Cosmesi

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

domenica 27 settembre 2020
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Carbossiterapia

Nuovi spumanti da bagno Lush: un brindisi a base di schiuma e oli essenziali

Looks 2003: riflettori puntati sulle unghie

Riflessioni sul concetto di bellezza alla luce della Tradizione Estremo-Orientale

Via la pancia alle Terme Berzieri di Salsomaggiore

Biotherm e Unicef insieme per il progetto “ACQUA PER LA VITA”

Vai alla pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 [31] 32 33 34

Cromopuntura in campo estetico

Stampa!

Benchè la cromopuntura costituisca una particolare tecnica cromoterapica, si tratta in realtà di una forma estesa di agopuntura che utilizza sottili fasci di luce colorata al posto degli aghi.

L’esistenza nel corpo umano di canali per la trasmissione della luce che corrispondono esattamente ai meridiani della medicina tradizionale cinese è stata ampiamente dimostrata. I punti noti all’agopuntura coincidono con le zone di maggior ricezione della luce sulla pelle. Il loro trattamento con una specifica banda di frequenze luminose consente di inviare un’informazione regolante e riequilibrante là dove si trovano le cause dei disturbi e delle malattie.

Esiste un preciso rapporto tra luce e salute. Il sole emana luce e senza luce non esiste vita; i raggi solari sono i regolatori della fase fra i vari bioritmi del corpo (giorno, notte - caldo, freddo - carica, apatia ecc.) che con il tempo, fanno variare la funzione regolare dei metabolismi corporei. La luce è anche colore, e il colore è frequenza elettromagnetica di una particolare lunghezza d’onda.

Tutta la materia, corpo umano compreso, è composta di atomi o campi atomici, che vibrano secondo determinate lunghezze d’onda. La malattia è una alterazione di queste vibrazioni (frequenze); ne abbiamo dimostrazione anche con le apparecchiature bio-elettroniche di tutti i tipi; siccome il colore è una vibrazione è possibile anche interagire con le frequenze del colore e quindi sulle vibrazioni delle malattie. Attualmente è molto usata la cromopuntura auricolare che, priva di azioni invasive, sembra dotata di eccellenti effetti curativi.

Molto utile la cromopuntura in campo estetico, in particolare nelle seguenti affezioni:

- Pelle Acneica
- Pelle Asfittica
- Pelle Atonica
- Pelle Couperosica
- Pelle Disidratata
- Pelle Grassa
- Pelle Matura
- Peeling Con Effetto Lifting
- Rughe
- Rinnovamento Cutaneo Viso.

Le qualità dei singoli colori dell’iride nelle applicazioni estetiche sono:

ROSSO
E’ chiamato il grande energetico; è attivo negli edemi, gonfiori temporanei, stasi linfatica e sanguinea.
In campo estetico viene utilizzato prevalentemente nei casi di pelle ruvida, intossicata, edemica nonché nella cellulite nodulare (se non accompagnata da squilibrio circolatorio).

ARANCIONE
Simbolizza il sole nascente.
In estetica viene utilizzato prevalentemente in caso di pelle grassa, giovane con tendenza acneica intermedia, pelle comedonica, pelle spessa.
E’ attivo nell’epidermide opaca e discromica; negli inestetismi (ipotenie, cellulite, adiposità) riconducibili a squilibrio nei processi digestivi e alterata funzionalità del sistema endocrino. Agisce nei casi di cellulite edemica molle.
Favorisce la lucentezza dei capelli; agisce sulla forfora grassa da ipersecrezione sebacea.

GIALLO
E’ il colore della razionalità.
In estetica viene utilizzato prevalentemente in caso di pelle grassa, asfittica, matura acneica e nella stasi linfatica. E’ attivo spesso abbinato ad altri colori nella pelle impura con tendenza acneica, nell’epidermide asfittica, stressata e priva di tono.
Attiva il sistema linfatico; purifica fegato intestino e pelle e depura il sangue.

VERDE
E’ il colore della serenità.
In estetica viene utilizzato prevalentemente in caso di pelle secca, alipica, rilassata avvizzita, rugosa, anziana, senescente, fragile, disidratata. E’ elemento costitutivo di muscoli e tessuti. E’ attivo nell’invecchiamento precoce della pelle, nelle rughe, cedimenti cutanei, iponutrizione, disidratazione, discromie.
Agisce nei casi di debolezza del tessuto connettivo.

BLU
E’ il colore del rilassamento.
In estetica viene utilizzato prevalentemente in caso di pelle couperosica, sottile, con pori dilatati, contratta, congestionata.
Ha proprietà antisettica e battericida; è lenitivo nelle scottature e arrossamenti da calore. Agisce nelle rughe da stress e nei lineamenti contratti.
Inoltre è attivo nella cellulite da stress.

INDACO
E’ il colore della sublimazione.
In estetica viene utilizzato prevalentemente in caso di pelle atona, anelastica, foruncolosa, sensibile, fessurizzata.
E’ lenitivo nell’irritazione per prolungata esposizione solare. Ridona ai tessuti il tono naturale.
E’ rinfrescante, astringente, emostatico.

VIOLETTO
E’ il colore della meditazione.
In estetica viene utilizzato prevalentemente in caso di pelle con efelidi, con macchie di ossidazione, presenza di untuosità diffusa. E’ attivo nella dermatosi in genere.

Si ringrazia per la collaborazione l’Associazione Medica per lo Studio dell’Agopuntura


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


49646