Shopping       Add to Google

Home

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

mercoledì 19 giugno 2019
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Wellness the best: Premium Spa Resort Hotels presenta il lusso!

Episkin di L’Oréal

Stampa!

Il 30 aprile 2007 a Clichy, L’ECVAM (European Center for Validation of Alternative Methods) ha annunciato la validazione di un test «in vitro» predittivo del potenziale irritante delle sostanze chimiche che permettendo di sostituire totalmente il test sull’animale. Questo test si basa sul modello Episkin di L’Oréal: un’epidermide umana ricostruita su un supporto di collagene.

Più di venti anni di ricerca sulla ricostruzione della pelle oggi sono ricompensati" dichiara Jean-François Grollier, Vice-Presidente Direttore Generale di Ricerca e Sviluppo di L’Oréal. "E’un progresso fondamentale nella sostituzione dei test sugli animali".

All’inizio degli anni ‘80, la Recherche di L’Oréal intraprende la strada della ricostruzione della pelle umana per meglio studiare i meccanismi biologici e per evitare il ricorso agli animali da laboratorio per la valutazione della tollerabilità degli ingredienti e dei prodotti finiti.

Questi studi hanno permesso a L’Oréal di eliminare i test sugli animali per i prodotti finiti nel 1989. "Oggi Episkin è utilizzata di routine per valutare la tollerabilità di tutti i nostri prodotti ed il nostro impegno a sviluppare metodi alternativi continua" aggiunge JF Grollier.

La validazione di Episkin è un risultato importante perchè la valutazione del potere irritante sulla pelle delle sostanze chimiche era effettuato, fino ad oggi, sull’animale. Questo metodo alternativo è particolarmente interessante nel quadro del REACH, la nuova regolamentazione sulle sostanze chimiche che prevede la valutazione dell’irritazione cutanea di circa 10.000 sostanze.

Per l’ECVAM, il test sull’Episkin "permette di predire il potenziale d’irritazione cutanea delle sostanze chimiche con grande affidabilità e sostituirà completamente i test sugli animali.

Cos’è un test "in vitro" validato?

Un metodo alternativo al test sull’animale deve idealmente sostituire l’animale e si parla quindi di sostituzione totale. È questo il caso di Episkin. Per giungere a questo risultato è stato condotto dal 1999 un processo di validazione sotto l’egida dell’ECVAM, in collaborazione con istituzioni pubbliche e private: BfR-ZEBET, Sanofi Aventis, Unilever, Syngenta e L’Oréal. Sessanta sostanze chimiche di riferimento per il loro potere irritante o non irritante, sono state testate in modo indipendente dai partner ed i risultati sono stati sottoposti al Comitato Scientifico dell’ECVAM (ESAC) che ha espresso il suo parere favorevole alla validazione.

"L’Oréal tiene a ringraziare l’ECVAM ed i suoi partner per il loro contributo a questo successo che va a beneficio di tutti" dichiara JF Grollier.

Il modello Episkin è a disposizione di tutti gli utilizzatori della comunità scientifica e dei settori industriali di chimica, farmacia, largo consumo, cosmetica. Il modello è realizzato in un’unità produttiva certificata ISO 9001 ed interamente dedicata all’ingegneria dei tessuti, situata a Lione. La commercializzazione è assicurata da SkinEthic, filiale di l’Oréal, mondialmente riconosciuta per lo sviluppo di epidermidi e mucose ricostruite.

Nel quadro dello sviluppo di metodi alternativi, L’Oréal persegue il suo investimento attraverso l’avvio e la partecipazione ad altri programmi di ricerca.


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


29883