Shopping       Add to Google

Nuove Tendenze

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

domenica 25 agosto 2019
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Kopi Luwak, il caffè più prezioso che c’è

Storia della CROMOLOGIA

Per la Festa della Donna regalati (o regalale) una vacanza “gioiello”!

Cromologia - il colore dell’anima

Cucina, Bellezza o Relax: ad ogni Donna il proprio 8 marzo!

Higan 2007: dal 16 marzo al 1 aprile 2007 rifiorisce l’Oriente ad Abano Terme.

Vai alla pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 [13] 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38

Cromologia - il colore dell’anima

Stampa!

Il colore è l’impressione visiva generata dai segnali nervosi che i fotorecettori della retina mandano al cervello quando assorbono radiazioni elettromagnetiche di determinate lunghezze d’onda e intensità.
Il fenomeno della percezione del colore ha dunque una connotazione fisica, perché i fasci di fotoni che raggiungono l’occhio costituiscono lo stimolo principale; una caratteristica fisiologica, perché i fotorecettori del nostro occhio assorbono il fotone e lo trasformano in segnale elettrico ed infine una peculiarità di ordine psicologico, perché il nostro cervello non può fare a meno di interpretare quando elabora gli stimoli elettrici trasmessi dal nervo ottico.
Interpretare è la facoltà che l’essere umano possiede di attribuire significati ed elaborare conclusioni sulla base di stimoli oggettivi. Il pericolo di non riuscire a cogliere la verità del reale non è dunque un banale incidente di percorso, ma fa parte costituzionalmente della facoltà conoscitiva umana. La Cromologia – come scienza dei colori applicata alle personalità umane – ci spiega in maniera semplice ed immediata le ragioni dell’incapacità della singola persona di cogliere tutta la complessità del reale. Ogni colore ha infatti un territorio spaziale delimitato ed il suo angolo di visione può contattare solo parti di verità collegate a quella specifica direzione dello spazio.
La Cromologia nasce dalla scoperta che il dott. Mario Grilli, filosofo, consulente etico-aziendale e cromologo ha fatto insieme alla consorte Domenica Nieddu, radiestesista, coach e cromologa lei stessa: l’essere umano non percepisce semplicemente i colori dello spettro elettromagnetico, ma è lui stesso connesso essenzialmente ad una tonalità, intesa come suo imprinting di base.

La Cromologia fonda la propria visione su una speciale bussola cromatica che, invece dei principali venti terrestri, indica sulla propria rosa di orientamento 16 tonalità cromatiche e 7 bande non-colorate collegate ad altrettanti gradi e ai punti cardinali di riferimento .

La Cromologia non è soltanto una psicologia dei caratteri, ma una teoria dei toni che compongono il colore di base dell’essere umano. Gli assunti principali di questa teoria sono i seguenti:

  • La persona possiede un raggio principale collegato al suo essere profondo denominato
    “Raggio dell’Anima”, il quale corrisponde ad una tonalità specifica, ma non è
    - solitamente - portato a coscienza. E’ raro che la persona riconosca le sue qualità
    fondamentali, semplicemente perché vive la sua esistenza secondo la percezione “distorta” delle tante personalità che la compongono.
  • La seconda grande scoperta effettuata dai fondatori della Cromologia è che anche
    ciascuna personalità possiede un suo colore specifico ed ha una sua individualità.
    Insieme, tutte le personalità di una persona formano una specifica BANDA DI
    OSCILLAZIONE che insiste su un arco di raggio più o meno esteso della rosa dei venti
    cromologica.

Da questo deriva che:

  • Le personalità NON SONO PARTI DELL’IDENTICA PERSONA, MA PROPRIO INDIVIDUI DISTINTI CON UNA PROPRIA AUTONOMIA VOLITIVA ED OBIETTIVI SEPARATI DAGLI ALTRI.
  • Possedendo tante individualità la nostra percezione non può essere oggettiva, ma dipende appunto dalle caratteristiche della personalità presente in quel momento e dal colore che con lei stiamo incarnando e vivendo.
  • Ogni periodo più o meno lungo della nostra esistenza viviamo un particolare colore
    corrispondente alla personalità in dominanza (“Raggio della Personalità Dominante”).
  • La distanza in gradi che esiste tra il Raggio dell’Anima e il Raggio della Personalità
    Dominante (nel preciso istante in cui viene effettuata l’analisi) rappresenta il cammino che la persona deve percorrere per integrare le personalità con il suo Essere Profondo.

L’ANALISI CROMOLOGICA

Con la richiesta di Analisi Cromologica possiamo ottenere il nostro Mandala Evolutivo e conoscere:

  1. A quale elemento e quanto è estesa la nostra Banda di Oscillazione.
  2. Qual è il grado ed il colore del nostro Vero Essere.
  3. Qual è il grado ed il colore della Personalità Dominante nel momento in cui viene eseguita l’analisi.

Da questa prospezione potremo ulteriormente dedurre:

  • Se la persona ha un imprinting colorato o meno (lato sinistro o lato destro del Mandala).
  • Se la persona ha una banda di oscillazione che comprende al suo interno anche il
    raggio della sua Anima, oppure se personalità e Essere Profondo non hanno instaurato
    alcun tipo di dialogo.
  • Se la persona è vicina o lontana dalla sua frequenza originaria e di base e se, nella sua
    esistenza, vive la sintonia con sé.
  • Quanta strada è stata percorsa rispetto al compito assunto e quanta ancora resta da
    fare.
  • Quali sono i Raggi di Luna che possono aiutare ad accelerare il cammino evolutivo.

Cromoscopo ovvero Oroscopo cromologico ?
L’Astrologia, vissuta in tutta la sua sacralità di mantica, ha la capacità di prevedere l’influenza di una forza celeste sulle peculiarità di un tema natale, ma è ancora legata ad un bisogno proiettivo: scoprire le ragioni profonde e le cause segrete di un evento, ipotizzando una forza o un’influenza planetaria o astrale per alienare ultimamente in esse la responsabilità dell’azione.
La Cromologia non è semplice ricerca di influenze esterne, ma diventa consapevolezza della complessità di ciò che siamo, attraverso la scoperta del nostro personale colore e del nostro distintivo orientamento nella realtà. Il colore dunque non è soltanto una differenza vibratoria, ma anche una direzione specifica dello spazio e l’insieme dei raggi fondamentali rappresentano una griglia di riferimento valida per il nostro pianeta terra.
Il colore e il grado dell’anima sono peculiarità personali e non suggestioni esterne, per questo motivo l’analisi cromologica può essere richiesta solo dopo il 21° anno di età, perché necessita di una esplicita assunzione di responsabilità.
Solo il soggetto dell’analisi detiene la giustificazione per chiedere e conoscere questo suo tratto distintivo e per questo motivo non è possibile accettare richieste per conto di terze persone.
Ovviamente è un dono prezioso conoscere il raggio della propria anima, perché permette di individuare la direzione da prendere rispetto alla posizione dove si trova la personalità in dominanza in quel momento. Il grado dell’anima è come il nord magnetico della persona dove viene calamitato l’ago dell’azione e del desiderio. Anche se scoprissimo di essere molto distanti dalla nostra anima, la cosa più importante è aver cominciato a camminare verso quella meta, cessando di girare in tondo.
L’analisi cromologica viene proposta solo a chi esprime la volontà di assumersi la responsabilità che questa conoscenza comporta. Per questo chiediamo di inviare due foto, un primo piano ravvicinato dal volto e una in piedi in una postura di apertura e con le braccia lungo i fianchi, così come indicato nella figura accanto, scrivendo sul retro la data e il luogo di nascita e apponendo la firma autografa del soggetto che la richiede.

Le modalità con cui potrete ottenere un responso sono chiaramente esposte nel sito www.cromologia.it che, se volete, potete cominciare a frequentare.

Per qualsiasi informazione utilizzate l’e-mail analisi@cromologia.it
Oppure telefonate allo 0574 33306.
Ci sono anche delle conferenze esplicative di mezza giornata che verranno tenute in tutta Italia.
Controllate sul sito il luogo più vicino alla vostra città.

Leggi la seconda parte dell’articolo: STORIA DELLA CROMOLOGIA



SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


14781