Shopping       Add to Google

Home

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

martedì 21 maggio 2019
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Wellness the best: Premium Spa Resort Hotels presenta il lusso!

Cosmoprof 2006: un evento mondiale

Stampa!

Si è conclusa con un aumento di presenze internazionali la 39^ edizione della fiera leader nel settore della Bellezza.
Ha chiuso i battenti la 39^ edizione del Cosmoprof (7-10 aprile 2006), il salone leader mondiale nel settore della Bellezza. Una fiera che vede anno dopo anno consolidati i propri numeri da record, per quanto riguarda la superficie espositiva, il numero degli espositori, delle collettive nazionali e dei visitatori.

Per la prima volta il Cosmopack ha aperto le porte con un giorno di anticipo rispetto al Cosmoprof (6-9 aprile 2006), per consentire una ottimale visitazione dell’utenza professionale.

Ben 84.360 i metri quadrati di superficie espositiva netta dedicati quest’anno ai diversi settori della Bellezza: Profumeria-Cosmetica e Accessori, Acconciatura, Estetica e Cosmopack.

Il numero degli espositori è aumentato rispetto all’edizione precedente: sono stati 2.140 di cui 1.191 stranieri. I Paesi di provenienza delle aziende presenti sono saliti a 52, cinque in più rispetto al 2005. Un dato reso ancora più significativo dallo sviluppo delle collettive nazionali estere salite a 21.

A dimostrare la vitalità e la sempre maggiore internazionalità del Cosmoprof anche il dato relativo ai visitatori: 138.411 il totale, in incremento rispetto ai 137.247 dell’edizione precedente. È cresciuta soprattutto la visitazione dall’estero, uno dei punti di forza della manifestazione, passata dalle 30.477 presenze del 2005 alle 34.215 attuali, con un aumento di oltre il 12%.

La formula espositiva del Cosmoprof 2006 ha mantenuto alcuni punti di forza che già nella passata edizione avevano dimostrato tutta la loro efficacia, integrandoli con importanti novità. Il padiglione 16-18 ha ospitato le aziende della Profumeria Selettiva, con uno spazio esclusivo dedicato e caratterizzato da stile e attenzione per i dettagli. In quest’area si è riconfermato il successo di Masterpieces, elegante galleria riservata ai grandi marchi internazionali della Profumeria Artistica che ha ampliato la propria presenza con 88 marchi in esposizione.

Il Beauty on Stage ha invece rappresentato una novità assoluta, un modo inedito e di sicuro impatto per comunicare la profumeria e la cosmetica di alta gamma attraverso la creazione nel padiglione 18 di un vero e proprio spazio scenico. Per 3 giorni Bulgari, Estée Lauder Companies, Ferragamo Parfums, ITF, La Prairie Group, L’Oréal Prodotti di Lusso Italia, Monarimport, Shiseido, Sisley si sono succeduti sullo speciale palcoscenico con spettacoli e performance. I visitatori che ad ogni appuntamento affollavano la tribuna appositamente allestita hanno decretato il successo dell’iniziativa.

Grande consenso ha riscosso nuovamente anche il padiglione dedicato alla cura delle unghie, il Nail World, a testimonianza ulteriore dell’interesse crescente per questo mercato. A quest’area si è affiancata quest’anno la Nail Lounge: spazio in cui provare i trattamenti di manicure in un ambiente gradevole e rilassante.

Il Cosmoprof non è però solo spazio espositivo, ma si conferma anche occasione di formazione e di cultura. Come negli anni passati durante la fiera si sono tenuti convegni che hanno fotografato lo stato dell’arte nel mercato della Bellezza, ne hanno illustrato i trend economici e sociali attraverso gli interventi di qualificati sociologi e ricercatori, oltre che delle più importanti associazioni di categoria. In particolare il primo giorno del Cosmopack è stato arricchito e valorizzato da due importanti momenti di approfondimento. “Il Packaging e la sua filiera nel settore profumeria: innovazione e sfide per l’industria”, tavola rotonda animata da esponenti di primo piano del settore, e “Perché merchandising? Politiche di comunicazione del punto vendita profumeria”, che ha presentato i risultati di una ricerca sul merchandising a cura del Cosmoprof Worldwide Beauty Observatory.

In questa edizione, inoltre, si è tenuto un fuori salone d’eccezione con la mostra “Un diavolo per capello. Dalla Sfinge a Warhol”, nata dalla collaborazione con Wella, il Museo Archeologico di Bologna e la Fondazione Mazzotta di Milano.

Il Cosmoprof 2006 si chiude quindi ancora una volta all’insegna di un ampio successo, accresciuto dal respiro internazionale di altissimo profilo. L’appuntamento è con la 40^ edizione che si terrà a Bologna dal 29 marzo al 2 aprile 2007, nel segno dello slogan 40 Years in Beauty.
 

www.cosmoprof.it


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


5279