Shopping       Add to Google

Nuove Tendenze

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

domenica 25 agosto 2019
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Higan - L’altra sponda del fiume

Gallo Rosso, l’avventura nei masi continua con la nuova Guida 2006

Menu... alternativo

Gli indispensabili da viaggio Philips

C Lab, il nuovo look della casa

In Germania sulle tracce di Mozart

Vai alla pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 [21] 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38

In Germania sulle tracce di Mozart

Stampa!

Nel 2006 ricorre il 250° anniversario della nascita di Wolfgang Amadeus Mozart, uno dei più grandi musicisti e compositori di tutti i tempi. La Germania è lieta di invitare tutti gli appassionati ad un viaggio alla scoperta della vita di questo genio. Già dall’età di sei anni, il "bambino prodigio" visitò numerose nazioni europee e spesso soggiornò in Germania. Molte città tedesche, che ancora conservano le testimonianze della permanenza dei Mozart, celebreranno la ricorrenza con eventi ed offerte speciali.


I viaggi del "bambino prodigio"
Augusta
, insieme a Salisburgo e Vienna, sarà una delle tre città giubilari ad offrirsi come punto di riferimento primario – la sua storia è infatti intrecciata con quella musicale dei Mozart. Nel 1719 la città diede i natali a Georg Leopold Mozart, padre di Wolfgang Amadeus. Il famoso figlio visitò Augusta cinque volte, dal 1763 al 1790. Ben 17 luoghi rimandano, in Augusta, alla famiglia Mozart: la casa natale di Leopold, per esempio, rimessa a nuovo per l’occasione. Numerosi concerti e rassegne musicali, come pure visite guidate a tema come "Il primo amore di Mozart – la cugina Marianne", o le visite guidate per bambini offrono l’opportunità di conoscere meglio questa famiglia di compositori. I momenti di massimo richiamo nel 2006 saranno la cerimonia inaugurale di gennaio, il Festival Mozartiano Tedesco di maggio ed il Concorso Violinistico Internazionale Leopold Mozart di novembre.

Mozart in Baviera
Il primo viaggio che il piccolo Wolfgang Amadeus fece all’età di sei anni con i genitori e la sorella Nannerl, lo condusse nel gennaio 1762 anche a Monaco. In occasione di successive permanenze nella metropoli dell’Isar, Mozart scrisse componimenti come l’opera buffa "La finta giardiniera" e l’opera "Idomeneo". Tra gennaio e febbraio 2006, la capitale bavarese ospiterà sei diverse opere mozartiane: al Museo Civico verranno eseguiti concerti con strumenti rari come la glassharmonica (idiofono a cristalli rotanti) e l’organistrum.

Torniamo al passato. Alcuni mesi dopo, nel settembre 1762, la famiglia Mozart trascorse un certo tempo a Passau. Il legame del giovane Mozart con la città fu di ben diversa natura e durata: a Passau, il giovane genio scoprì il corno di bassetto, il suo strumento prediletto a datare dal 1780. Le opere del compositore saranno al centro del 1° Festival Europeo in giugno e luglio 2006.
Passau, la città dei tre fiumi, propone anche altri eventi, ad esempio concerti del grande organo monumentale nel duomo di S. Stefano.

In viaggio per Parigi
Nel 1763, il giovane Mozart era di nuovo in viaggio con la famiglia alla volta di Parigi. Lungo il tragitto, i Mozart si fermarono in numerose città tedesche, tra le quali Francoforte sul Meno, dove un Goethe quattordicenne ebbe modo di ascoltare il "bambino prodigio", e Colonia. La Filarmonica della grande città renana festeggerà l’anno giubilare con un’ampia rassegna delle opere mozartiane: tutti i lieder, grandi componimenti per orchestra e di musica da camera.


Il "bambino prodigio" cresce
Mannheim, residenza del principe elettore, ebbe un ruolo importante nella crescita artistica del giovane Mozart: durante un soggiorno di più mesi negli anni 1777 e 1778, egli venne in contatto con la musica orchestrale nella sua piena espressione. Questo incontro fu determinante per la successiva produzione mozartiana. Anche la vicina Schwetzingen, ricorderà il compositore nel corso del 2006. A sette anni, infatti, il "bambino prodigio" tenne un concerto al castello di Schwetzingen. Gli ospiti della città della Baviera settentrionale potranno visitare, nei giardini del castello, la mostra "WA Mozart – il ciclo di Schwetzingen" con i dipinti di Helmut Schober, partecipare a diverse visite guidate sul tema mozartiano e assistere a diversi concerti. I pasticceri della città coglieranno l’occasione per dare sfogo alla loro creatività: il 26 ottobre 2006, 216 anni dopo l’ultima visita di Mozart a Schwetzingen nel 1790, verrà presentato "il più lungo flauto magico del mondo" – una torta di dimensioni imponenti.

All’ascolto di note famose
Durante un viaggio da Vienna a Berlino via Praga, nell’aprile 1789 Mozart si fermò a Dresda, partecipando all’esecuzione di composizioni cameristiche nell’aristocratico Hotel de Pologne e visitando l’opera. Dresda ricorda ancor oggi l’insigne ospite con l’attività della Dresdner Mozartverein, la più antica orchestra amatoriale di Dresda, fondata nel 1896. Nello stesso viaggio Mozart si fermò anche a Lipsia, dove diresse la Gewandhausorchester su proprie composizioni e dove eseguì delle improvvisazioni all’organo della chiesa Thomaskirche. Il 27 ed il 28 gennaio 2006, verrà riproposto il famoso concerto del 1789 alla Gewandhaus – l’evento principale dell’anno mozartiano di Lipsia.

Nell’autunno 1790, Wolfgang Amadeus Mozart si recò a Francoforte sul Meno per l’incoronazione dell’imperatore Leopoldo II. Lungo la strada fece tappa a Würzburg, da lui definita "bella e sontuosa città". A giugno 2006 e per quattro settimane, Würzburg vivrà nel segno di Mozart: nella Residenz, il magnifico palazzo barocco dei principi vescovi appartenente al patrimonio culturale mondiale UNESCO, avrà luogo il Festival Mozartiano che culminerà con l’esecuzione della famosissima "Eine kleine Nachtmusik" nei giardini del castello illuminati a festa.


"Le strade di Mozart"
In vista dell’anno giubilare 2006, diverse città tedesche con un riferimento particolare a Mozart hanno aderito ad un progetto sovranazionale denominato "Le strade europee di Mozart". L’iniziativa si prefigge di creare una rete per il turismo culturale tra le 204 città e località dell’Europa centrale ed occidentale toccate da Mozart durante i suoi viaggi. In Germania troviamo Augusta, Francoforte, Mannheim e Schwetzingen.

Avendo avuto in passato l’onore di ospitare l’illustre musicista, anche le città della Svevia orientale tra il Danubio e il Nördlinger Ries si sono associate nella cooperativa "Mozart tra Danubio e Ries". Nördlingen, Donauwörth, Dillingen, Biberach, Kaisheim e Wallerstein propongono per l’anno mozartiano 2006 un programma comune con concerti, mostre, conferenze e pacchetti turistici.

"Movimento" mozartiano
Chi volesse unire una vacanza culturale all’attività fisica e allo sport non rimarrà deluso: 400 km di percorso cicloturistico dedicato a Mozart. Inaugurato nel 2003, il "Mozart-Radweg" si addentra nei comprensori turistici del Wendelstein, Chiemsee, Chiemgau, Berchtesgadener Land e Salzburger Land, collegando stazioni aventi attinenza con la vita e le opere di Mozart.
 

Manifestazioni per l’anno mozartiano 2006

Teatri lirici e da festival

Semperoper, Dresda 22 gennaio – 02 febbraio 2006

Prima edizione del "Festival Wolfgang Amadeus Mozart di Dresda".

Il 22 gennaio 2006 avrà luogo la prima con le "Nozze di Figaro"; la stagione proseguirà con altre opere mozartiane, tra le quali "La clemenza di Tito"

Alte Oper, Francoforte s.M. Dal 26 gennaio 2006 "Festa mozartiana" Durante la stagione 2006 si terranno numerosi concerti mozartiani
Oper, Lipsia 27 gennaio 2006 Una prima davvero speciale: "Il ratto dal serraglio"
Bayerische Staatsoper, Monaco 27 gennaio – 14 febbraio 2006 "Le settimane mozartiane": verranno eseguite sei opere di Mozart. Per non dimenticare anche i giovani, ci sarà un programma per i più piccoli e per i ragazzi col motto "I bambini eseguono Mozart"
Deutsche Oper, Berlino

07 febbraio, 04 e 07 marzo, 09 e 14 aprile 2006

26, 28 e 30 aprile 2006

"Il flauto magico"

"Nozze di Figaro"

Hamburg Ballett John Neumeier, Amburgo 13, 14, 19, 27, 28 maggio e 29 giugno 2006 Replica del balletto "Finestra su Mozart"
Festspielhaus, Baden-Baden 25 e 27 maggio 2005 Anne Sophie Mutter: Mozart, concerti per violino

 

Il 2006 ruoterà intorno a Mozart anche fuori dai templi della musica. Numerose città festeggiano la ricorrenza con grandi manifestazioni. Ecco alcuni esempi:

Berlino 27 gennaio – 05 febbraio 2006 Giornate mozartiane di Berlino 2006
Wiesbaden 29 gennaio 2006 Festa mozartiana
Bad Reichenhall 12-19 marzo 2006 Settimana mozartiana
Chemnitz, Lipsia, Dresda 05-21 maggio 2006 Festival mozartiano di Sassonia. Il motto della rassegna sarà "Elisir di giovinezza – un classico per chi è giovane"
Augusta 12-18 maggio 2006 55° festival mozartiano tedesco e 6° concorso violinistico internazionale Leopold Mozart
Herrenchiemsee

25 maggio – 03 settembre 2006

14-23 luglio 2006

Estate mozartiana

Linee mozartiane

Roseninsel, Lago Starnberger See 26 maggio, 23 giugno, 07 luglio, 18 e 25 agosto 2006 Serenate isolane: "Mozart sulla Roseninsel"
Würzburg 02 giugno – 02 luglio 2006 Festival mozartiano
Sanssouci, Potsdam 02-18 giugno 2006 Festival musicale intorno a Mozart
Passau 16 giugno – 23 luglio 2006 54° festival "Settimane europee" dedicato a Mozart
Offenbach / Meno 11 giugno 2006 Giornata mozartiana
Laufen 21 luglio – 19 agosto 2006 Festival del Salzach: due esecuzioni de "Il flauto magico" – una per bambini ed una per adulti
Brema 09 settembre – 01 ottobre 2006 Festival musicale dedicato a Mozart


Nonostante Mozart sia famoso soprattutto come compositore, anche la sua figura umana e di bambino prodigio meritano la massima attenzione. Numerose esposizioni e conferenze del 2006 ruoteranno intorno all’uomo Mozart. Ne abbiamo scelte alcune:

Berlino Dal 04 gennaio 2006 Incontri sulle opere di Mozart: "La più sublime, dolce, amara musica"
Mannheim 13 gennaio 2006 "Oggi potremmo curare Mozart?" Conferenza per l’apertura della 33° settimana universitaria della medicina
Augusta 27 gennaio 2006 Riapertura della casa dei Mozart con una mostra permanente
Offenbach / Meno 29 gennaio – 31 maggio 2006 "La vedova Mozart mi ha lasciato tutti i manoscritti del marito" – mostra
Schwetzingen 13 maggio – 23 luglio 2006 "WA Mozart – il ciclo di Schwetzingen" – esposizione con dipinti e disegni di Helmut Schober
Augusta

15 maggio – 24 giugno 2006

16 maggio – 30 ottobre 2006

"spunicunifait" – mostra su Mozart della Società d’Arte Contemporanea

"Il mondo di Mozart" – esposizione; il grande viaggio di Mozart in Europa occidentale


Mozart era un grande viaggiatore ed ha lasciato tracce del suo passaggio in molte città tedesche che, per l’occasione, hanno preparato visite guidate a tema. Augusta proporrà per tutto l’anno tre visite tematiche "Il primo amore di Mozart – la cugina Marianne", "Augusta, città natale dei Mozart" e "Bambino prodigio e monello – Mozart per i più piccoli". Schwetzingen propone invece il tour "Schwetzingen, la musica e Mozart".

I golosi sanno che Mozart non significa solo sinfonie, opere e una vita movimentata – ma anche Mozartkugeln, i famosi cioccolatini. A Bad Reichenhall, la ditta Reber produce da circa 140 anni le famose praline sferiche. Per il 250° compleanno del compositore verranno proposte svariate versioni di questa prelibatezza, da gustare, ad esempio, nell’accogliente atmosfera del Café Reber, nella zona pedonale di Bad Reichenhall. Durante i mesi estivi, giovani musicisti si cimenteranno con i concerti di Mozart, in abiti originali del XIX° secolo. Anche l’Hotel Steigenberger Drei Mohren di Augusta fonderà la sublime arte dei Mozart con una diversa, ma altrettanto sublime, forma d’arte. Componimenti di Leopold Mozart e Valentin Rathgeber accompagneranno una serata gastronomica con musiche e danze.


Ente Nazionale Germanico per il Turismo

Ufficio stampa
tel. 02-6694.202/345, fax 02-6694639

e-mail: press@centrodelturismo.it
 


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


15689