Shopping       Add to Google

Erboristeria

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

martedì 28 settembre 2021
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Fitoterapia topica e patologie infiammatorie della pelle: i principali rimedi e le implicazioni energetiche

Il tè, bevanda dell’insonnia e della purificazione

Il Ginseng: principe della Farmacologia Tradizionale Cinese - Indicazioni e controindicazioni

I principi attivi delle erbe

Omeopatia tra psiche e soma

Il germe di grano contro l’inquinamento

Vai alla pagina: 1 2 3 4 [5] 6

Il germe di grano contro l’inquinamento

Stampa!

L’olio di germe di grano si ricava dal germe del frumento che è una pianta erbacea con foglie lineari e una caratteristica infiorescenza a spiga. Quest’olio è  molto ricco di acidi grassi polinsaturi e insaturi, questa elevata percentuale rende l’olio di germe di grano molto pregiato dal punto di vista nutrizionale. Gli acidi grassi polinsaturi sono indispensabili per il funzionamento del nostro organismo, infatti è dimostrato che la loro carenza può causare infiammazioni della cute. Oltre agli acidi grassi l’olio contiene in forma naturale vitamine A, D ed E.

La vitamina E è un ottimo antiossidante, che aiuta a prevenire le ossidazioni nell’organismo rimuovendo quei componenti che potrebbero essere pericolosi, è indicata per la prevenzione dei processi di invecchiamento, nei disturbi cardiovascolari, nelle anemie e nelle vene varicose. Oltre alla vitamina E sono presenti vitamine B e B12, proteine, amido, zinco ecc.

Il germe di grano è indicato nel diabete e nell’ipertensione, accresce la resistenza fisica alla fatica, quindi è molto indicato per gli sportivi, infatti smaltisce le tossine prodotte dall’acido lattico. Il suo utilizzo è indicato anche durante un periodo di forte stress psico-fisico magari a causa del lavoro, oppure per chi vive in città perchè riduce i danni causati dall’inquinamento.

L’uso eccessivo del germe di grano potrebbe causare disturbi intestinali, a causa di una proteina (emoaglutinina) che è poco digeribile.


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


52085