Shopping       Add to Google

Nuove Tendenze

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

domenica 18 agosto 2019
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Conoscere il caffè con i corsi di degustazione direttamente nel tuo salotto

Un bagno in Alto Adige? Il bagno agli oli di rosa del Romantik Hotel Oberwirt

L’enneagramma

Un’estate sotto i cieli dell’avventura nelle Valli di Tures e Aurina

Museo vivente della Dieta Mediterranea "Ancel Keys"

In vacanza con la cicogna

Vai alla pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 [32] 33 34 35 36 37 38

Capodanno nel Castello di Felino

Stampa!

Quella di San Silvestro è la più tribolata dell’anno: si vorrebbe che fosse ogni volta speciale, una serata unica per ciò che rappresenta. Ma la scelta non è facile.

Un’idea per il prossimo 31 dicembre? Capodanno a corte, al castello di Felino con un menù preparato dagli chefs Maurizio Morini e Giovanni Caracciolo della Locanda della Moiana, per la rassegna Ricordanze di Sapori nei castelli di Parma e Piacenza: "Paggi dal piè veloce e solerti cerimonieri preparano pietanze che a pochi è dato di gustare, che non siano nobili damigelle e commensali dai gusti sopraffini".

Tra piatti gustosi, musica e festa si brinda all’anno nuovo e a quello vecchio, nelle sale di uno dei castelli più suggestivi della provincia di Parma. Costruito nell’890, ampliato e fortificato nei secoli seguenti, il castello di Felino, raggiunge il suo massimo splendore alla metà del XIV secolo sotto la potente famiglia dei Rossi. Nel 1483 è conquistato da Ludovico il Moro che ne fa spianare le strutture fortificate. Poi, ricostruito, passa sotto il dominio delle famiglie Pallavicino, Sforza, Farnese che ne completano l’assetto residenziale.

Ecco il menù: stuzzichino di benvenuto a base di spiedino di storione con valeriana e cedrata. Petto di faraona con frutta secca, mele e uva sultanina. I primi prevedono, lasagnetta con baccalà e mazzancolle e timballo di riso allo zampone con salsa alle lenticchie. I secondi, invece, portano in tavola costolette di vitello alle erbe con sformatino ai peperoni.
Per finire, bisquit al panettone con salsa agli agrumi di Sicilia. Caffè e liquori a fine cena che sarà annaffiata da vini d’eccellenza: antinori Brut Natur, lacrima Christi di Mastroberardino Doc e cabernet Sauvignon Doc. Ancora, moscato doc e per il brindisi si alzano i calici con champagne J. Marie Etienne.

La cena è servita alle 20.30, costa 130 euro e la prenotazione è obbligatoria.
Da non mancare anche una visita al Museo del Salame di Felino ospitato nelle antiche cucine sotterrane del Castello.

La rassegna Ricordanze di Sapori dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza viene organizzata in collaborazione con Provincia di Parma, Provincia di Piacenza, Banca di Piacenza, Unione Appennino e Verde e Fidenza Village, outlet shopping nel cuore del "Ducato”

Informazioni e prenotazioni:
Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Club di Prodotto
Tel. 0521.829055/823221 – fax 0521.824042
E-mail: info@castellidelducato.it
Sito: www.castellidelducato.it

Parma Turismi
Tel. 0521.228152 – fax 0521.223161
e-mail: parma.turismi@tin.it

Piacenza Turismi
Tel. 0523.305254 – fax 0523.309298
e-mail: infotur@piacenzaturismi.net

Le prenotazioni si possono effettuare anche agli sportelli della Banca di Piacenza e, tramite Internet, sul sito dell’Associazione dei Castelli (www.castellidelducato.it )
 


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


184991