Shopping       Add to Google

Sport & Fitness

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

domenica 20 settembre 2020
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Sport “insoliti” a Valdaora: Slittone, telemark e Rennböckl

1° NATURAID Marocco 2004

21 novembre - X Maratona Internazionale della Città di Palermo

Snowboard - Burton Demo Tour 2005

Conclusa con grande successo èFitness

Dieta e Fitness per dimagrire. Seminari e masterclass gratuite organizzati dalla Federazione Italiana Fitness

Vai alla pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 [21] 22 23 24 25 26 27 28

Conclusa con grande successo èFitness

Stampa!

I risultati della quarta edizione di èFitness sono particolarmente positivi: un successo prevedibile, data la tradizione del Salone che si è svolto a CarraraFiere dal 5 al 7 novembre , ma che ha confermato la validità della manifestazione
Un risultato accolto con soddisfazione da CarraraFiere che ha puntato con decisione sul Fitness: “abbiamo registrato la presenza di oltre ventimila visitatori, di cui seimila erano atleti impegnati in una serie incredibile di sport e discipline - sottolinea Paris Mazzanti il direttore generale di CarraraFiere – con visitatori ed addetti ai lavori provenienti da tutta Italia. É la dimostrazione che èFitness si è conquistata un posto di primo piano fra le manifestazioni di promozione sportiva aperte al grande pubblico. In tre giorni si sono succeduti centinaia di eventi ed appuntamenti, con gare e concorsi di altissimo livello e con l’impegno di alcune Federazioni sportive che hanno dato prestigio alla nostra manifestazione, organizzando campionati e gare. Solo queste cifre fanno capire lo sforzo organizzativo che CarraraFiere ha sostenuto assieme a PlusEvent che ha curato la segreteria degli eventi.
Soddisfazione anche fra gli ottanta espositori fra i quali aziende di grande prestigio che presentavano abbigliamento, articoli sportivi, attrezzature da palestra e home gym, integratori alimentari, elettrostimolatori, apparecchi e prodotti per la cosmesi e trattamenti estetici, solarium, saune.
Fra gli espositori aziende di riferimento per l’intero settore, come Panatta Sport, che ha fatto del Salone uno dei momenti promozionali più importanti del proprio programma annuale.
Una manifestazione destinata ad un pubblico eterogeneo, ma con un livello qualitativo in crescita evidente – dice il presidente di CarraraFiere Giancarlo Tonini - perché al pubblico dei giovani, degli atleti e dei praticanti, si sono aggiunti migliaia di professionisti che operano all’interno delle palestre e dei centri sportivi interessati soprattutto all’aggiornamento professionale”.
Ma èFitness è stata anche la grande occasione per tante migliaia di appassionati, di prendere parte a stage e lezioni tenute da maestri ed istruttori notissimi, che solo in occasioni come queste offrono la possibilità di partecipare ai loro corsi. Tutto questo grazie alla formula adottata dal salone che offre, con il semplice biglietto di ingresso, la possibilità di prendere parte alle lezioni dei presenter più prestigiosi. Un’opportunità che gli appassionati non si sono lasciati sfuggire.

All’interno della manifestazione è stata assegnato il sesto Trofeo The Freeway di Body building. Il compito della giuria, composta da sette esperti e presieduta dal pluricampione Leo Caminetto, è stato durissimo, infatti hanno dovuto scegliere, fra oltre cento partecipanti, i vincitori.
La gara è stata durissima perché il trofeo è “open” (consente la partecipazione di iscritti a diverse federazioni) e si sono presentati sul palco di CarraraFiere atleti molto titolati con alcuni campioni del mondo in carica che si sfidavano per un monte premi altissimo.

Vincitore assoluto nella categoria senza limiti di peso, è stato proclamato Giuseppe Cozzi, recentissimo vincitore a Londra del titolo Mister Universo della federazione Nabba, lo stesso vinto anni or sono da Arnold Schwarzenegger; per l’atleta di Parma (115 chili di peso) la soddisfazione di aggiungere un nuovo alloro al suo già ricchissimo palmares.
Al secondo posto si è classificato Riccardo Bianchini, (romano, 95 chilogrammi) più volte campione del mondo e già vincitore dell’edizione 2002 del Freeway, mentre sul terzo gradino del podio è salito Diego Marines, di Pavia. Dietro di loro, nell’ordine, atleti di altissimo valore come Luigi Sarni, Gianni Gasparini e il titolatissimo Roberto Casavecchia.

Fra le donne Pamela Garbin ha vinto il trofeo di body building; una grande soddisfazione per l’atleta vicentina già campionessa italiana ed europea, (altezza 1,69 per 59 Kg) che si è presentata in grandissima forma sbaragliando letteralmente le avversarie. e lasciando il secondo posto a Luigia Graziadei. ( nella foto: le atlete posano dopo la premiazione).
Nella categoria Miss Fitness (le atlete erano giudicate per portamento e doti estetiche più che per le masse muscolari) la vittoria è andata a Cristina Bettegazzi, torinese, seguita da Francesca Stragapede e Gabriella Giarratano.

Nella categoria “evolution” maschile vittoria di Giancaro Baiano; con lui sul podio sono saliti Marco Acquistucci e Vincenzo Vadurro.

Paola Pano si è invece aggiudicata il primo trofeo Natural Project “Miss Model figure”, organizzato dalla ditta omonima; Paola Pano che ha prevalso in finale sulla brasiliana Enildai Rondon Pinon e su Michela Frè.


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


125462