Shopping       Add to Google

Scuole e Stage

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

venerdì 22 ottobre 2021
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Sono aperte le iscrizioni a Solistica

Seminari introduttivi al Feng Shui 2004/2005

Piccoli erboristi crescono nella "scuola in fattoria”!

"Explosion" - Stage internazionale di danza hip hop Ravenna, 3-4 dicembre 2004

Corsi 2004-2005 in Medicine non Convenzionali

Andiam di “corso” ai Masi dell’Alto Adige

Vai alla pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 [13] 14 15 16 17 18

"Explosion" - Stage internazionale di danza hip hop Ravenna, 3-4 dicembre 2004

Stampa!

L’evento
Un grande appuntamento con l’hip hop è atteso per il 3 e 4 dicembre, quando al Centro Studi "La Torre" di Ravenna si svolgerà lo stage internazionale di danza "EXPLOSION", giunto quest’anno alla sua seconda edizione. L’iniziativa, organizzata dall’IDA - International Dance Association, sarà particolarmente apprezzata da tutti gli appassionati di hip hop, lo stile di danza che si è dimostrato più innovativo in questi ultimi anni, in quanto particolarmente ricettivo ai cambiamenti socio-culturali. Scuole diverse, interpretazioni differenti, varietà di stili, fanno di questa disciplina un settore vivo ed entusiasmante.

I docenti
Le due giornate di lezioni sono guidate da dieci dei migliori docenti del settore che metteranno il loro talento e la loro esperienza al servizio degli allievi partecipanti allo stage. 
Il ricco parterre italiano è formato da Daniele Baldi, Paolo Aloise, Caterina Felicioni, Olga Colella e Stefano Pastorelli. Ballerino hip hop, Daniele Baldi si è specializzato a Los Angeles, New York, San Diego e Parigi. Ha partecipato a diverse trasmissioni televisive ("Buona domenica", "Uno Mattina", Carramba che sorpresa") e, attualmente, insegna in Italia, Germania e Spagna. Anche Paolo Aloise ha iniziato giovanissimo a ballare nelle più prestigiose scuole di danza sia in Italia che all’estero, dedicandosi poi solo all’hip hop e al funk. Nella sua carriera, vanta alcune partecipazioni a trasmissioni tv quali "Fantastico 97" e "Domenica In". Presente anche Caterina Felicioni, ballerina e coreografa che ha preso parte a spot pubblicitari e videoclip, oltre che alla trasmissione Rai "Terno secco". Chiamata dal coreografo Luca Tommassini, ha cantato accanto alla cantante Ana Berz. Insegna allo Ials e fa parte della Spellobound Dance Company. Stefano Pastorelli è un ballerino e coreografo che, grazie alla sua ecletticità e alla sua energia passa attraverso molteplici stili di danza, dall’hip hop al ragga al jazz. È responsabile del Ragga Jam per l’Italia. Olga Colella pratica hip hop dal 1997, perfezionandosi sia nella new che nella old school.
C’è molta attesa per le francesi Malika Benjelloun e Stéphanie Vaisse. Ballerina di formazione classica, Malika Benjelloun ha scoperto il jazz funk grazie a K-Lee. Ha esperienza come coreografa per spettacoli di Grace Jones, ma anche in vari show televisivi e in film. Attualmente, insegna jazz funk al Centre International di Parigi. Stéphanie Vaisse, insegnante di street dance, reggae, house funk, si è formata a Parigi, ma anche a Los Angeles e al Broadway Dance Center di New York. Nel 1998, è arrivata prima al concorso di hip hop con Jeannine Saliba, mentre nel 1999 ha vinto nell’ambito della trasmissione tv "Graine de stars" sul canale M6. Arriva dalla Francia anche Byron, ballerino, coreografo, insegnante di danza che collabora con televisioni e artisti famosi, organizzando inoltre tournée in tutto il mondo con il suo gruppo. Tra i docenti anche la spagnola Irene Pallares, ballerina del "Madonna Grimes Fitness Theatre company" di Los Angeles e presenter molto richiesta in convention internazionali. Ha fatto parte del comitato organizzativo di diversi campionati spagnoli di funk hip hop ed è coreografa per atleti in gare nazionali e internazionali di funk hip hop. E’ spagnolo anche Fidel Buika che è stato insegnante hip hop e modello per manifestazioni di aziende di prestigio come Nike e Freddy, oltre a partecipare a trasmissioni tv. Insieme a I. Pallares, ha presentato la trasmissione "Urban culture hip hop". 

I partecipanti
Lo stage è rivolto non solo a professionisti del settore, ma a tutti gli appassionati che già abbiamo maturato una qualche esperienza in scuole o palestre che lavorino sulla danza, un settore che negli ultimi due anni ha conosciuto un periodo di particolare fortuna e crescita. Il costo d’iscrizione varia a seconda dei giorni frequentati o se si sceglie la formula "open" o i pacchetti di lezioni. Per informazioni, rivolgersi alla segreteria organizzativa:
Centro Studi "La Torre" - IDA
via P. Costa 2, 48100 Ravenna
tel. 0544/34124, fax 0544/34752
 www.cslatorre.it
 info@idadance.com

International Dance Association - IDA
L’International Dance Association nasce per promuovere e diffondere la cultura della danza, aggregando gli interessi dei praticanti, dei professionisti e degli insegnanti con particolare attenzione per il classico, il modern-jazz, il funk, la contemporanea, l’hip hop. Una giovane associazione che propone idee e nuove prospettive, contribuendo a sviluppare un settore che vive oggi una stagione straordinaria. L’IDA rappresenta un punto di riferimento per le scuole di danza, gli operatori e gli appassionati, grazie alla promozione di attività che riguardano la formazione, l’aggiornamento, la specializzazione ma anche concorsi e audizioni, per favorire la crescita qualitativa e quantitativa dell’intero settore. 
L’IDA ha una struttura a livello nazionale che organizza iniziative in diverse regioni, avvalendosi di un corpo docente di qualità formato da celebri coreografi, ma anche da prestigiosi insegnanti provenienti dall’estero. L’associazione ha inoltre avviato contatti con le più importanti istituzioni nazionali, senza trascurare la valorizzazione della dimensione internazionale del settore, stabilendo relazioni con organismi di altri Paesi per consentire un confronto tra le diverse realtà. L’IDA edita un magazine della danza, "Expression", dal taglio fresco e accattivante, particolarmente adatto anche ai più giovani che con il loro entusiasmo rappresentano il futuro della danza.


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


1520