Shopping       Add to Google

Nuove Tendenze

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

venerdì 19 luglio 2019
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Escursioni di Yoga Bike. Nei Boschi di Carrega, Sala Baganza (PR)

212 On Ice: una passione ghiacciata

Sull’onda del benessere, a bordo piscina

III° Raduno Nazionale SUV - Le Dolomiti in 4x4

Bio per vocazione. L’altra faccia della Food Valley

Trekking del Porcino: le splendide occasioni di Albareto, in provincia di Parma

Vai alla pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 [31] 32 33 34 35 36 37 38

Bio per vocazione. L’altra faccia della Food Valley

Stampa!

Un’intera estate dedicata ai prodotti della terra, coltivati secondo metodi biologici e biodinamici, e alle leccornie della cucina tipica e naturale. A Neviano degli Arduini, comune dell’Appennino parmense polverizzato in tante frazioni di poche case immerse fra colline e boschi di castagno, ritorna anche quest’anno la rassegna “Mercati, svaghi e degustazioni”: un appuntamento irrinunciabile con i profumi e i sapori della genuinità. Ogni terza domenica del mese, da giugno a ad ottobre, le piazze di Neviano e di alcune località limitrofe si trasformeranno, a rotazione, in veri e propri bazar all’aperto con trionfi di frutta, verdura, cereali e tante altre bontà per la gioia dei palati più esigenti e dei cultori del mangiar sano. Si degusteranno genuine prelibatezze, tutte certificate biologiche: parmigiano-reggiano, grano, orzo e altri cerali, castagne, pane e biscotti, farina integrale, miele, marmellate di sambuco, succhi di frutta, erbe aromatiche e tutti i prodotti di una terra coltivata secondo natura. 

Un matrimonio, quello fra Neviano e il biologico, che dura felicemente dal 1997 quando è stata creata l’"Oasi biologica nevianese" con oltre 140 aziende agricole biologiche. Un modo diverso per trascorrere una giornata a contatto diretto con le tradizioni contadine delle valli parmensi, ma anche l’occasione speciale per una gita fuori porta che non mancherà di sorprendere per gli inaspettati risvolti di interesse turistico. Perché questa piccola porzione di paradiso, a poco meno di un’ora da Parma, è terra di antiche pievi e case rurali in pietra arenaria, musei e luoghi della Resistenza. 
A Bazzano, per esempio, c’è il Museo uomo-ambiente: “Il territorio nel tempo”, un’antica torre alta e stretta su quattro livelli che ospita esposizioni che cambiano ogni anno e sviluppano, di volta in volta, temi diversi: la filiera della canapa, il vino e il pane, i giochi, il lavoro della donna. 
A Cedogno c’è un altro museo, unico al mondo, non legato al territorio ma all’estro di Vittorio Cavalli, un arzillo ottantenne che dal secondo dopoguerra ad oggi ha collezionato oltre quattromila lucchetti di tutte le forme. 
E che dire della Pieve di Sasso?
Con la sua struttura romanica, domina la vallata dall’alto di un contrafforte roccioso con vista mozzafiato. E, ancora, il Cippo del Monte Fuso, un obelisco in pietra arenaria con bassorilievo raffigurante la Madonna dell’Alpe. Per la sua posizione strategica nel punto più alto del monte, è visibile ad occhio nudo da Parma!

Per chi preferisce il contatto diretto con la natura, l’Oasi di Monte Fuso offre percorsi naturalistici per escursioni a piedi o in mountain bike in un’area faunistica protetta di 34 ettari, a quota 800-1000 metri, sospesa nel cielo azzurrino con una vista spettacolare sul Ventasso e su altri monti dell’Appennino. Qui, fra gli arbusti e i fiori selvatici non sarà difficile avvistare cervi, mufloni, daini, caprioli, scoiattoli, ghiri, volpi.

Appuntamento, dunque, 18 luglio a Bazzano, in concomitanza con l’Antica Fiera di Luglio, il 15 agosto a Scurano, il 19 settembre a Neviano e il 17 ottobre a Campora, in concomitanza con la Festa del Marrone di Campora. Il “mercatino itinerante dei prodotti biologici, naturali e tipici” è un’iniziativa promossa dalla Provincia di Parma, dal Comune di Neviano degli Arduini e dalla Comunità Montana Appennino Parma Est, con la collaborazione di Parma Turismi e dell’Associazione Strade dei Vini e dei Sapori di Parma. 

Per informazioni:
Parma Turismi 
strada Repubblica 45 - 43100 Parma
Tel. 0521-228152  Fax: 0521-223161
E-mail: parma.turismi@tin.it


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


105225